Jesper si allenerà nei tre giorni di riposo fissati da thiago. Karlsson, finalmente. Lo svedese ci prova per rientrare col Milan

Finalmente Jesper Karlsson. A due mesi e mezzo di distanza dall’ultima convocazione, datata 3 novembre in occasione del match...

19 gennaio 2024
Karlsson, finalmente. Lo svedese ci prova per rientrare col Milan
Karlsson, finalmente. Lo svedese ci prova per rientrare col Milan

Finalmente Jesper Karlsson. A due mesi e mezzo di distanza dall’ultima convocazione, datata 3 novembre in occasione del match con la Lazio, l’esterno d’attacco svedese è tornato in gruppo. Lo ha fatto ieri, nella seduta della mattina e continuerà a lavorare anche nel weekend: Thiago Motta ha concesso tre giorni liberi alla squadra, considerato il match rinviato con la Fiorentina e il ritorno in campo fissato con il Milan per sabato 27. Karlsson rimarrà a lavorare a Casteldebole per recuperare il terreno perduto a causa della lesione al legamento collaterale del ginocchio e dell’intervento dentistico delle ultime ore.

Sarebbe dovuto rimanere ai box sei settimane, gli è servito un mese in più. Ma salvo ulteriori contrattempi lo svedese lunedì continuerà a lavorare in gruppo e sabato sarà a disposizione.

Questi tre giorni gli serviranno per migliorare la condizione e la dirigenza non è orientata ad acquistare un giocatore che possa giocare anche sull’esterno in attacco, proprio per tutelare l’investimento da 12 milioni fatto in estate su di lui.

Prova a recuperare anche Alexis Saelemaekers, reduce dal forfait di Cagliari per una lesione di primo grado della giunzione miotendinea del gemello mediale destro: l’ex di turno non vuole perdere la sfida di San Siro, ma il rischio che non ce la faccia c’è, considerato che i tempi di recupero sono stati indicati tra le due e le settimane. Il belga sarà comunque rivalutato nei prossimi giorni. Difficile che Thiago voglia prendersi rischi, visto che dopo San Siro arriverà il tour de force con Sassuolo, Lecce, Fiorentina, Lazio e Verona: 5 sfide in 20 giorni da cui dipendono il rilancio dei rossoblù dopo l’ultimo periodo di flessione (un punto nelle ultime tre gare), ma soprattutto classifica e corsa europea.

Di certo c’è che a San Siro Motta ritroverà Zirkzee e potrà contare su Orsolini: da capire le condizioni di Saelemaekers e Karlsson, mentre Ndoye resta ai box.

Possibili dubbi sugli esterni, anche se Victor Kristiansen, dai microfoni di Bfc Tv, ha una certezza: "Nonostante gli ultimi risultati, la classifica è buona e ce la siamo meritata. Dobbiamo continuare a giocare come sappiamo e la ruota tornerà a girare a nostro favore. Giocare come sappiamo e allenarci duro e lo stiamo facendo, consapevoli che il mister ha ragione: le buone prestazioni di solito portano punti e noi giochiamo per vincere. Nelle ultime settimane non è successo, come a Cagliari, dove pure avevamo indirizzato bene la gara, ma abbiamo commesso errori stupidi. Vogliamo rimediare".

Marcello Giordano

Continua a leggere tutte le notizie di sport su