Cagliari-Lazio: probabili formazioni, orario e dove vedere la partita

I sardi affrontano la seconda sfida consecutiva contro una romana, ospitando i biancocelesti all'Unipol Domus

di FILIPPO MONETTI -
9 febbraio 2024
Claudio Ranieri
Claudio Ranieri

Cagliari, 9 febbraio 2024 – Seconda sfida in due settimane che collega Cagliari e Roma sulla mappa calcistica della Serie A. Dopo aver perso infatti all'Olimpico la sfida contro i giallorossi, i rossoblu sardi ospitano la Lazio all'Unipol Domus per la ventiquattresima giornata del massimo campionato italiano. Calcio d'inizio in programma alle 15 della giornata di sabato 10 febbraio. Una sfida che unisce le due squadre dalla necessità di ritrovare la vittoria, entrambe reduci da una sconfitta, i sardi come citato prima contro l'altra squadra della Capitale, i biancocelesti in uno dei big match della scorsa giornata quando sono stati sconfitti dall'Atalanta al Gewiss Stadium. All'andata gli aquilotti si imposero sui sardi per 1-0 grazie alla rete di Pedro nei primi dieci minuti, con la squadra di Ranieri che perse Makoumbou, espulso dopo poco meno di mezz'ora di gioco.

Non solo però il ko dell'andata, la formazione rossoblu ha da riscattare anche la brutta sconfitta contro la Roma: il 4-0 non deve essere piaciuto al tecnico che in settimana avrà sicuramente lavorato per preparare al meglio lo sgambetto ai biancocelesti. Tra le mura amiche i sardi stanno costruendo la propria salvezza, avendo ottenuto ben 15 dei propri 18 punti all'Unipol Domus, un bottino che deve necessariamente continuare a crescere, anche di fronte a squadre di qualità maggiore come i biancocelesti. Dopo aver giocato solo qualche scampolo di partita contro i giallorossi, Luvumbo è pronto a tornare titolare dopo l'impegno con la Coppa d'Africa e ricomporrà con Lapadula l'attacco che lo scorso anno in Serie B ha regalato il ritorno nella massima serie degli isolani.

La Lazio non può però permettersi ulteriori passi falsi nella corsa al quarto posto. I biancocelesti hanno sì una partita in meno rispetto a molte rivali, ma anche l'Atalanta quarta ha una sfida da recuperare e può vantare un vantaggio di ben 5 lunghezze sui biancocelesti. Un gap da colmare il prima possibile, per cui è necessario vincere contro squadre dalle ambizioni ben più modeste come i cagliaritani. Il ko contro i bergamaschi è stato pesante, non tanto per il passivo dell'incontro, ma per come la squadra di Sarri sia stata dominata in quasi ogni aspetto del gioco, con il solo Immobile a cercare di tenere alta la bandiera, guadagnandosi e realizzando il rigore dell'unica marcatura biancoceleste. Il tecnico ritrova Cataldi, il quale sarà subito costretto a scendere in campo vista la squalifica di Rovella. Non al cento per cento Luis Alberto, il mago potrebbe partire dalla panchina per fare spazio a Vecino.

Sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi a dirigere la partita tra Cagliari e Lazio in programma sabato 10 febbraio alle ore 15.00, presso l'Unipol Domus, e valida per la ventiquattresima giornata di Serie A. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Rossi e Cirpiani con Monaldi quarto uomo, mentre al Var opereranno Maresca e Di Paolo. Per il direttore di gara pugliese sono 18 i precedenti con la formazione rossoblu, con un bilancio pessimo per la formazione sarda visti i soli 3 successi e 4 pareggi a fronte di 11 sconfitte. Dall'altra parte invece sono 20 gli incroci in carriera tra il fischietto brindisino e i biancocelesti, con uno score di 11 vittorie capitoline, 2 pareggi e 7 ko. Il match di domani si tratterà della quindicesima direzione in questa stagione del direttore di gara, l'ottava in Serie A, a cui si aggiungono 2 partite di Europa League (1 nei gironi, 1 nei preliminari), 1 in Conference League, 1 in Coppa Italia e 3 in Serie B

Probabili formazioni

Dopo la pessima serata dell'Olimpico giocata con la difesa a tre, Ranieri dovrebbe tornare con la linea a quattro uomini davanti a Scuffet. A guidare la retroguardia sarà l'ultimo arrivo Yerry Mina, mentre a sinistra Azzi è favorito su Obert e Augello, con Zappa sull'altra fascia e Dossena al centro a completare il reparto. In mezzo al campo Nandez, Prati e Makoumbou comporranno la linea a tre, con il franco congolese che vorrà farsi perdonare l'errore dell'andata quando fu espulso al 27'. Viola agirà alle spalle della coppia d'attacco Lapadula e Luvumbo

Nella Lazio, torna in gruppo Patric, il quale sembra indirizzato verso la panchina, mentre Zaccagni resta indisponibile. In attacco Sarri si affida nuovamente al duo Felipe Anderson a sinistra e Isaksen a destra, a sostenere capitan Immobile, in vantaggio su Castellanos. Al centro della difesa Gila è in vantaggio su Casale per affiancare Romagnoli davanti a Provedel. Si rinnova il ballottaggio tra Lazzari e Pellegrini per gli esterni bassi: il primo è favorito sul secondo, con Marusic invece sicuro del posto, la cui fascia di riferimento cambierà a seconda del compagno di reparto. A centrocampo, squalificato Rovella, in cabina di regia spazio a Cataldi, con Guendouzi e Vecino, al momento leggermente avanti nel ballottaggio però con Luis Alberto, nel ruolo di mezzali.

Cagliari (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Dossena, Mina, Azzi; Nandez, Prati, Makoumbou; Viola; Lapadula, Luvumbo. All. Claudio Ranieri.

Lazio (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Romagnoli, Marusic; Guendouzi, Cataldi, Vecino; Isaksen, Immobile, Felipe Anderson. All. Maurizio Sarri.

Dove vedere la partita

La partita fra Cagliari e Lazio dell'Unipol Domus, valevole per la ventiquattresima giornata di Serie A, inizierà alle ore 15 di sabato 10 febbraio 2024. La partita sarà visibile in esclusiva in streaming su Dazn, con collegamento in diretta a partire dalle 14:45. Si potrà seguire il match scaricando l'app sulla propria smart tv oppure collegando il televisore a una console PlayStation 4/5, Xbox, oppure ad un TIMVISION BOX, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Visione possibile anche tramite app o sito Dazn su tablet, pc e smartphone. L'incontro sarà disponibile anche su Sky solo per chi ha acquistato il pacchetto Zona Dazn sulla piattaforma. I telecronisti scelti dalla piattaforma per raccontare l'incontro sono Ricky Buscaglia e Fabio Bazzani.

Statistiche e precedenti

Il Cagliari non ha vinto alcuna delle ultime 17 sfide contro la Lazio in Serie A (3N, 14P): tra le squadre di questo campionato, quella biancoceleste è la formazione che attualmente i sardi non battono da più gare di fila nella massima serie. La squadra biancoceleste ha vinto otto delle ultime nove sfide contro la formazione isolana nella massima serie del campionato italiano (1N), segnando esattamente due gol in media a partita in questo parziale e subendo più di una rete soltanto in occasione della mancata vittoria del 19 settembre 2021, quando la partita finì 2-2.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su