Dopo Donnarumma, Marquinhos e Kimpembe è il quarto atleta del club vittima di rapina. Psg, giocatori nel mirino dei ladri. Letellier sequestrato in casa

Il portiere e la famiglia, minacciati con un coltello. Presi tre giovanissimi,. due sono minorenni.

20 dicembre 2023
Psg, giocatori nel mirino dei ladri. Letellier sequestrato in casa
Psg, giocatori nel mirino dei ladri. Letellier sequestrato in casa

Giocatori, anzi portieri, nel mirino delle bande armate di ladri. Ancora un calciatore del Paris Saint Germain vittima di una aggressione in casa. Nella notte tra lunedì e martedì, quattro persone sono entrate nell’abitazione di Hardricourt (Yvelines) del portiere francese Alexandre Letellier (nella foto), terza riserva del PSG. Il portiere, la moglie e i due figli piccoli sono stati minacciati con un coltello per estorcere loro gioielli e contanti. Solo qualche mese fa Gianluigi Donnarumma era stato vittima di una rapina choc, come anche il brasiliano Marquinhos e il francese Presnel Kimpembe.

Nel frattempo, tre dei quattro autori del reato, tra cui due minorenni di 16 anni, sono stati arrestati, ha riferito la procura, che ha aperto un’inchiesta per estorsione con armi e sequestro di persona affidata alla polizia giudiziaria di Versailles. parte della refurtiva pare che sia stata recuperata.

Secondo le prime informazioni, la compagna del giocatore parigino ha ricevuto un colpo al volto e la coppia è stata minacciata con un coltello. L’allarme a casa del giocatore è scattato intorno alle 2 di notte e la coppia ha provato a chiamare la polizia. Il furto nell’abitazione di Letellier è solo l’ultimo di numerosi episodi simili avvenuti negli ultimi anni. Grande spavento a luglio quello del portiere titolare del PSG Donnarumma, legato e imbavagliato con la compagna, e derubato di 500mila euro.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su