Eccellenza. La risalita del Saronno passa dalla sfida al Pavia: "Siamo una cenerentola che ha ritrovato entusiasmo»

Il Pavia è in testa al girone A del campionato Eccellenza Lombardia con 39 punti, seguito da Magenta, Solbiatese, Oltrepò FBC e FBC Saronno 1910. Il direttore sportivo del Saronno, Ivan Zampaglione, si dice fiducioso per la partita contro il Pavia, definendo la sua squadra una "Bella Cenerentola".

27 gennaio 2024
La risalita del Saronno passa dalla sfida al Pavia: "Siamo una cenerentola che ha ritrovato entusiasmo"
La risalita del Saronno passa dalla sfida al Pavia: "Siamo una cenerentola che ha ritrovato entusiasmo"

Nel girone A del campionato Eccellenza Lombardia la classifica è cortissima. Arrivati alla terza di ritorno, la diciannovesima giornata del torneo, il Pavia è in testa con 39 punti, uno in più del Magenta, tre sulla Solbiatese e cinque sulla coppia formata da Oltrepò FBC e FBC Saronno 1910. Proprio i saronnesi in trasferta proveranno, domani alle 14.30, a spezzare l’egemonia della capolista. A guidare dietro la scrivania il club saronnese, un passato in Serie C negli anni Novanta ma oggi una neopromossa, è il direttore sportivo Ivan Zampaglione. Milanese classe 1979, con una lunga militanza in Serie D, ha lavorato in qualità di Sport Relationship Manager per la Foundation Real Madrid in Italia, Svizzera e Belgio e poi ha fatto l’osservatore per diverse società, prima di intraprendere un ruolo apicale coi biancocelesti.

"Giochiamo contro la squadra favorita per la vittoria del campionato, ma il nostro Saronno è una “Bella Cenerentola“ - dice - Nella rosa abbiamo giocatori importanti che hanno militato in Lega Pro e in Serie D e giovani interessanti che hanno già suscitato l’attenzione di club di categoria superiore. A differenza di tanti club del girone che si allenano nel primo pomeriggio, noi ci alleniamo la sera alle 19.30, con il freddo, ma si respira sempre un’aria di serenità. La forza di questo Saronno è un gruppo di uomini-giocatori che insieme riescono a portare entusiasmo ad un’intera città. Domenica i nostri tifosi ci seguiranno numerosi e confidiamo in una bella partita".M.T.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su