Eccellenza, una settimana di fibrillazioni. Secci si ferma e il Lanciotto sceglie Guidi

La società di Cerbai ha accettato le dimissioni dell’allenatore dopo il quinto ko di fila . Il dg Novelli: "Anche noi abbiamo le nostre colpe"

7 febbraio 2024
Eccellenza, una settimana di fibrillazioni. Secci si ferma e il Lanciotto sceglie Guidi
Eccellenza, una settimana di fibrillazioni. Secci si ferma e il Lanciotto sceglie Guidi

Ci sono novità in casa del Lanciotto Campi, società di Eccellenza. La sconfitta subita domenica a Massa, la quinta di fila, è stata fatale per l’allenatore Riccardo Secci che ha deciso di gettare la spugna con le dimissioni. Un ennesimo risultato negativo che purtroppo ha fatto scivolare la squadra in zona play out, al terz’ultimo posto del girone A.

La società del presidente Giancarlo Cerbai le ha accettate, ringraziandolo per la collaborazione prestata, affidando l’incarico della squadra a Marco Guidi che da ieri ha diretto il primo allenamento. Considerando l’attuale state di salute dei rossoblù campigiani, per il neo tecnico Guidi è facile intuire che il compito non sarà dei più semplici. "Secci ha dimostrato una volta di più – precisa il direttore generale del Lanciotto, Maurizio Novelli – di un grande attaccamento alla maglia rossoblù, un attaccamento sincero, ribadendo se ce ne fosse stato bisogno, per dare quella scossa all’ambiente avrebbe dato le dimissioni". Un crollo verticale della squadra in questo inizio del girone di ritorno che andrà attentamente esaminato, consci che i prossimi avversari di spessore saranno Perignano e Montespertoli.

"Di certo alcune colpe non sono da attribuire a Secci ma divise equamente con il sottoscritto – precisa il dg Novelli – che ha costruito la squadra con giocatori che in queste ultime gare hanno avuto un rendimento al di sotto delle aspettative. Con il cambio della guardia speriamo di aver dato un segnale forte in modo che la squadra torni a fornire prestazioni come quelle di inizio di campionato". Quindi, conclusa l’era Secci inizia quella di Guidi.

Il debutto in casa domenica contro il Frates Perignano.

Giovanni Puleri

Continua a leggere tutte le notizie di sport su