Ecco perché la Vis può salvarsi senza playout. Almeno otto punti sulla penultima ed è fatta

Attualmente undici lunghezze in classifica dividono i pesaresi dall’Olbia. Banchieri ha ragione: servono altri nove punti

13 marzo 2024
Ecco perché la Vis può salvarsi senza playout. Almeno otto punti sulla penultima ed è fatta

Banchieri ha ipotizzato nove punti per salvarsi, a quota 42 la Vis dovrebbe essere al sicuro ma bisogna arrivarci quanto prima

Sette finali da Champions League, sono quelle che salvo sorprese, mancano alla Vis per portare a termine la stagione regolare ad una salvezza diretta nella quale la corsa nelle ultime giornate si è complicata terribilmente dopo aver incamerato solo 1 punto nelle ultime 4 partite, (pareggio di Pineto). Per il resto sconfitte con Recanatese, Pontedera e Arezzo dopo la straripante vittoria col Pescara. Così la classifica se accorciata non poco. Il regolamento dice che se si vogliono evitare i play-out, dalla penultima, attualmente Olbia e Ancona, alla quintultima ci devono essere almeno 8 punti di distanza. Per ora (11) ci siamo.

Vedendo il calendario la 32ª giornata annuncia partite delicate per entrambe il terzetto: Olbia-Recanatese e Fermana-Sestri Levante mentre la Vis riceve il Cesena e l’ Ancona attende al Del Conero la Torres che dopo la sconfitta di Perugia è chiamata ad una prova di maturità. Alla 33ª ci sarà poi il derby tra Recanatese ed Ancona, con la Fermana ad Arezzo che ha quasi raggiunto l’obiettivo salvezza (play-off possibili). L’Olbia andrà a Rimini mentre la Vis affronterà l’altra sarda la Torres, che ancora spera di raggiungere il Cesena confidando in un suo passo falso proprio a Pesaro domenica. Nella 34ª giornata nel turno pre pasquale, si giocheranno Fermana-Rimini, Olbia- Sestri Levante, Vis-Lucchese e Spal ( in ripresa) con l’Ancona. La 35ª (mese di Aprile) parte con le quattro squadre che lottano per la salvezza impegnate in trasferta: la Fermana va a Sassari, l’ Olbia va a Perugia, la Vis a Rimini, mentre l’ A ncona contro la sorpresa di questa stagione, Pontedera. Nella 36ª giornata impegni Fermana-Lucchese (squadra che è fuori dalla zona percolo), l’Olbia riceve il Pescara (squadra indecifrabile) la Vis riceve il Perugia ( play-off sicuri) dell’ex Sylla mentre l’ Ancona sarà contro il Sestri Levante. Nella penultima giornata (in contemporanea) ci sono Juve-Fermana (bianconeri che cercano di rimanere agganciati ai play-off), Pontedera-Olbia e lo scontro diretto Sestri-Vis che potrebbe essere determinante, con l’Ancona a Pescara. Nell’ ultima giornata, la Fermana chiude con il Pescara, l’ Olbia riceve la Spal , la Vis riceve la Juve Next e l’ Ancona ospita la Lucchese. Alla Vis, attesa da tre big come Cesena in casa, Torres fuori e Perugia in casa, potrebbero bastare 9 punti come dichiara mister Banchieri, per la salvezza diretta, considerando che con Olbia e Fermana, Pesaro ha portato alla causa 7 punti su 12, (Olbia una vittoria a testa e Fermana (pareggio a Pesaro e vittoria fuori). Ci sono fondate speranze di salvarsi senza playout se Olbia e Fermana viaggeranno a questi ritmi e se la Vis porterà a casa almeno 9 punti

n.d.p.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su