SABATO L’ANTICIPO. Niang è ufficiale. E si candida per un posto contro il Genoa

L'Empoli si prepara per la partita contro il Genoa, confermando il modulo 3-4-2-1. Marin è in dubbio per una botta, mentre Cancellieri potrebbe giocare dietro la punta. Niang è l'ultimo acquisto e Kovalenko è recuperato. Caputo, Ebuehi e Bastoni sono ancora infortunati.

1 febbraio 2024
Niang è ufficiale. E si candida per un posto contro il Genoa
Niang è ufficiale. E si candida per un posto contro il Genoa

Dopo la vittoria contro il Monza e il pareggio contro la Juventus continua la preparazione dell’Empoli in vista della gara di sabato contro il Genoa. Davide Nicola prosegue il suo lavoro intorno al 3-4-2-1, modulo con cui la squadra azzurra è scesa in campo negli ultimi due impegni stagionali e da cui sono emersi due ottimi risultati. Uno schieramento che conferisce compattezza, dinamismo e velocità.

Per quanto riguarda la formazione non dovrebbero esserci molti dubbi. In difesa dovremo rivedere il solito terzetto composto da Ismajli, Walukiewicz e Luperto, a centrocampo si giocano tutti un posto dal primo minuto con Marin che oggi non si è allenato a causa di una botta da smaltire. Le altre certezze riguardano l’attacco, alle spalle dell’unica punta Cerri agiranno Zurkowski e Cambiaghi. Insegue invece Cancellieri che durante la seduta è stato provato da Nicola quasi sempre dietro la punta. Da capire dove andrà a posizionarsi Niang (nella foto Empoli Fc), l’ultimo acquisto dell’Empoli ufficializzato proprio nella giornata di ieri. Da segnalare il recupero di Kovalenko che adesso si gioca delle chance dal primo minuto. Sempre out invece Caputo, Ebuehi e Bastoni che devono ancora recuperare dai rispettivi infortuni.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su