Beltran punta il Sassuolo. Sottil ko, niente trasferta

Ieri la ripresa degli allenamenti dopo la mini-vacanza per il Capodanno. Prima ipotesi di formazione. Nzola c’è ma partirà ancora dalla panchina.

3 gennaio 2024
Beltran punta il Sassuolo. Sottil ko, niente trasferta
Beltran punta il Sassuolo. Sottil ko, niente trasferta

Esauriti i tre giorni liberi concessi da Vincenzo Italiano ai calciatori, ieri la squadra è tornata in campo al Viola Park per iniziare la preparazione in vista di Sassuolo-Fiorentina, in programma sabato alle 20:45 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Mister Italiano deve fare i conti con alcune assenze. Sono ore di attesa per Sottil, per esempio. Il classe 1999 è reduce dall’infortunio di cinque giorni fa, accusato nel finale della sfida con il Torino. "Problema muscolare al flessore della coscia sinistra", queste le parole usate dal club nel report medico pubblicato dopo la partita. Italiano, nel post gara, ha parlato del rischio relativo ad un mese di stop. Sarebbe una brutta tegola per la Fiorentina ma è ancora presto per capire l’entità dell’infortunio. Nei prossimi giorni è atteso un altro report medico, più dettagliato, che farà chiarezza.

Assente all’allenamento anche Kouamé, l’unico calciatore che la Fiorentina perderà per la Coppa d’Africa. I viola dunque dovranno rinunciare ad un jolly offensivo per le prossime settimane. Kouamé sarà impegnato con la sua Costa d’Avorio, paese ospitante della competizione, che inevitabilmente sarà molto sentita per lui e per i compagni. Segnali positivi da Bonaventura, che si è allenato in gruppo ieri dopo un periodo complicato a causa di una botta al tallone ricevuta all’Olimpico in occasione di Roma-Fiorentina. Jack sarà regolarmente in campo a Reggio Emilia. Per il ruolo di centravanti è ancora favorito Beltran rispetto a Nzola, con quest’ultimo che non andrà in Coppa d’Africa e resterà a disposizione. Capitolo Nico Gonzalez: l’argentino continua a lavorare tra la palestra e la piscina del Viola Park, prosegue dunque il suo percorso di recupero dall’infortunio muscolare, ma serviranno ancora alcune settimane per rivederlo in campo. Oggi e domani allenamento fissato alle 14:30, venerdì i viola si alleneranno al mattino, poi la partenza in direzione Reggio Emilia.

Alessandro Guetta

Continua a leggere tutte le notizie di sport su