Il Colpo di Mezzanotte. Cedere bene e in fretta. Zaniolo, giorni decisivi. Resiste Lucca

Fiorentina che dopo il colpo Kean vuole cedere gli esuberi, primi fra tutti Ikoné e Nzola. Giorni decisivi sul fronte Zaniolo, mentre torna a circolare il nome di Lucca per l'attacco

di ALESSANDRO LATINI
29 giugno 2024
Il ds viola, Daniele Pradè (Foto Ansa)

Il ds viola, Daniele Pradè (Foto Ansa)

Firenze, 30 giugno 2024 - Vendere bene, comprare meglio. Si può riassumere così il momento dell'estate della Fiorentina. Se è vero che i tifosi aspettano altri colpi dopo l'arrivo di Kean (la piazza ha regiato in modo piuttosto freddo...), è altrettanto vero che Daniele Pradè e Roberto Goretti dovranno procedere anche con le cessioni. Sarà una settimana, la prossima, importante sul fronte Ikoné. L'Al-Duhail attende una risposta da settimane dall'esterno francese, che ha messo nel congelatore la proposta del suo mentore (ai tempi del Lille) Galtier. Nel frattempo si è inserito l'Al-Arabi, che potrebbe strapparlo alla concorrenza a suon di milioni. Bene per la Fiorentina, che almeno 10 (ma anche 12) dall'esterno francese ha bisogno di ottenerli. Tutto è rimasto in stand by per il sondaggio dell'Ajax, con il giocatore interessato a rimanere in Europa. Ma la destinazione araba sembra la più probabile. Insieme a lui se ne dovrà andare anche Nzola. Lo sogna il Cagliari, ci pensa il Lecce. Si è parlato del Fenerbahce. I club italiani non possono accontentare la Fiorentina dal punto di vista economico. Oggi i dirigenti viola non vogliono sentir parlare di prestito. L'obiettivo primario è cederlo a titolo definitivo.

E poi c'è aperto il grande affare Zaniolo. Un'ora più vicino alla Fiorentina, l'ora dopo a un passo dall'Atalanta. In realtà nessuna delle due squadre si è avvicinata alla richiesta di 20 milioni del Galatasaray, che si sta dimostrando osso particolarmente duro. L'Atalanta ha offerto 5 milioni di prestito oneroso con un diritto di riscatto. La Fiorentina l'obbligo lo prende in considerazione, ma ha offerto 2 milioni di prestito oneroso e 14 di riscatto. Ballano ancora 4 milioni di euro. Zaniolo ha comunicato di voler tornare in Italia. Vero che l'Atalanta offre il palcoscenico della Champions League, ma alla Fiorentina avrebbe sicuramente più spazio. E lui ha bisogno di continuità per conquistare anche la Nazionale.

Quella che si aprirà domani sarà probabilmente la settimana decisiva. La società viola sta riflettendo nel corso di questo weekend: fare un ulteriore sforzo per accontentare i turchi o continuare il braccio di ferro? Nelle prossime ore lo scopriremo. Intanto continuano a circolare voci su Lucca. Nel momento in cui sarà ceduto Nzola, la Fiorentina potrebbe dare l'assalto anche al centravanti dell'Udinese, mai uscito veramente dai radar nonostante l'arrivo di Kean.

Alessandro Latini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su