Ikone-Kouame sulle corsie. E Barak prenota un posto

Il francese e l’ivoriano pronti a sostenere Beltran, in vantaggio su Nzola. Senza Bonaventura l’ex Verona una scelta quasi obbligata sulla trequarti.

22 dicembre 2023
Ikone-Kouame sulle corsie. E Barak prenota un posto
Ikone-Kouame sulle corsie. E Barak prenota un posto

La doccia gelata è arrivata subito dopo pranzo, quando Vincenzo Italiano ha preso la parola ai canali della Fiorentina. Out Bonaventura, ancora per il solito problema al tallone destro: il numero 5 ci ha provato con tutto se stesso in settimana a recuperare per la gara di Monza ma quel brutto colpo subito ormai due settimane fa a Roma continua a procurargli fastidio e dunque, per non rischiare, lo staff medico ha suggerito all’ex Milan di rimanere al Viola Park a riposare. Niente trasferta in Brianza, dunque, né sfida al grande mentore Galliani, il primo a credere nove anni fa nelle qualità di un giovane Jack e a permettergli di vestire la maglia rossonera. Al match contro i biancorossi non prenderanno parte nemmeno il baby Comuzzo e Martinez Quarta (messi ko da una sindrome influenzale) mentre rientreranno sia Duncan che Sottil, il quale ha smaltito a tempo di record la ricaduta del problema muscolare che aveva accusato contro il Verona.

Venendo alla formazione contro la squadra di Palladino - che lo scorso anno la Fiorentina in due incontri non è mai riuscita a battere - la vera buona notizia riguarda il ritorno nell’undici di partenza di Arthur: il brasiliano, decisivo per cambiare l’inerzia della partita di domenica scorsa contro l’Hellas se pur al 3% della sua condizione (parola di Italiano), adesso sta bene e stazionerà al fianco di Duncan nella classica mediana a due di fronte a una linea difensiva che, complice i vari forfait, riproporrà Kayode e Biraghi sugli esterni e Milenkovic (che oggi festeggerà i sei anni dall’esordio in viola) al fianco di Ranieri in zona centrale. Sulla trequarti scelte quasi obbligate, con Barak di nuovo perno centrale più Ikoné e Kouame ai suoi lati. In attacco, dopo la rete di domenica, Beltran viaggia verso un’altra maglia da titolare.

Andrea Giannattasio

Continua a leggere tutte le notizie di sport su