La Fiorentina pronta all'affondo per Gudmundsson: 30 milioni di euro la richiesta

La Fiorentina sta cercando di acquistare Albert Gudmundsson per 30 milioni di euro, ma il Genoa sta facendo resistenza. Altri nomi sono stati proposti come alternative. Yerry Mina è sempre più vicino al Cagliari. La Fiorentina non intende cedere Bonaventura nonostante l'interesse della Juventus.

di ALESSANDRO LATINI -
31 gennaio 2024
Jack Bonaventura nel mirino della Juventus: i bianconeri proporrebbero in cambio il prestito di Miretti e una corsia preferenziale la prossima estate per Soulé

La caccia all’esterno continua. Chiamatela missione impossibile. O forse no. E questo lo vedremo ormai davvero a breve. La Fiorentina sta preparando l’affondo decisivo per Albert Gudmundsson. Ieri i contatti sono proseguiti, ma il rilancio di Pradè e Barone ancora non è arrivato. E’ chiara solo la richiesta: 30 milioni di euro, prendere o lasciare. Il Genoa ha alzato il muro fin dalla prima mattina, quando parallelamente sono cominciate a circolare le alternative. Thiago Almada, Giovanni Reyna e pure Largie Ramazani. Nomi nuovi e meno nuovi, proposti. Ormai tutti gli intermediari d’Europa sanno che la Fiorentina cerca un calciatore in quel ruolo. Sedotto e ormai (quasi) abbandonato Ruben Vargas. Stesso destino di Bryan Rodriguez. Anche se lo svizzero andrà tenuto in considerazione fino a domani sera. Ma anche lui ha capito di rappresentare il piano B. Di Albert Gudmundsson. Ormai l’obiettivo è chiaro. Oggi è attesa una nuova offerta della Fiorentina, che con 25 milioni più bonus può provare ad avvicinarsi. Si è parlato di Kouame in parziale contropartita. Difficile che Italiano lo lasci andare. Quella di ieri è stata anche la giornata di Yerry Mina, sempre più vicino a diventare un calciatore del Cagliari. Gli agenti hanno trattato tutto il giorno con ottimismo per chiudere in fretta. I rossoblù avrebbero chiesto informazioni anche su Barak.

Infine il ‘caso’ Bonaventura. La posizione della Fiorentina resta netta: il calciatore non se ne andrà, anche se Jack ha ricevuto una chiamata da Torino nella giornata di sabato che non lo avrebbe lasciato indifferente. La Juventus proporrebbe in cambio il prestito di Miretti e una corsia preferenziale la prossima estate per Soulé. Da annotare il fastidio del club viola, che - al di là delle difficoltà per il rinnovo - non è intenzionato a cedere il centrocampista.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su