L’Atalanta attesa a Genova. Gasperini: “Sarà un bel test per noi”. Probabili formazioni e dove vedere la partita

Dea senza lo squalificato Ederson a centrocampo, ma rientra Koopmeiners che dovrebbe fare reparto con Pasalic e De Roon

di FABRIZIO CARCANO -
10 febbraio 2024
Teun Koopmeiners
Teun Koopmeiners

Bergamo, 10 febbraio 2024 – Domani pomeriggio l’Atalanta scende a Genova (fischio d’inizio alle 18) per cercare un’altra vittoria per mantenere il quarto posto solitario contro un Genoa in un ottimo momento. Dea senza lo squalificato Ederson a centrocampo, ma rientra Koopmeiners (“Che però ieri non si è allenato perché aveva la febbre”) che dovrebbe fare reparto con Pasalic e De Roon. Davanti mancheranno Lookman, impegnato nella finale della Coppa d’Africa, e Muriel, in partenza verso la compagine americana di Orlando.

Davanti è stato aggregato il 19enne spagnolo Siren Diao dalla under 23, ma potrebbe essere l’occasione per vedere il debutto di El Bilal Toure’, ormai pronto dopo sei mesi ai box per il grave infortunio muscolare subito ad agosto.

Dall’altra parte un Genoa ormai di fatto già salvo e reduce da una striscia di otto risultati utili “Il Genoa è una squadra cresciuta molto e che può anche ambire alle posizioni europee. Sta facendo risultati con continuità ed è circondata da un grande entusiasmo che regala una spinta importante, soprattutto in casa, alla squadra. Il Genoa di Gilardino è una squadra che sa far giocare male gli avversari, hanno alzato molto il tasso tecnico, meritano la classifica che hanno”, ha spiegato alla vigilia nella tradizionale conferenza stampa il tecnico nerazzurro Gian Piero Gasperini.

Ex di turno che affronterà il suo passato, con nove stagioni sulla panchina rossoblù in due diversi cicli, portando i Grifoni dalla serie B all’Europa. “Questo sarà un bel test per noi in uno stadio difficile, un bel test in vista di un ciclo che arriva tra poco con due trasferte a Milano, poi arriveranno l’Europa League e la semifinale di Coppa Italia. Negli ultimi due mesi siamo cresciuti molto come squadra e individualmente, sappiamo tenere bene il campo, facciamo molti gol e sono arrivate molte vittorie, siamo in un buon momento di fiducia e vogliamo proseguirlo. In campionato negli ultimi mesi abbiamo fatto meno punti in trasferta, ricominciare a vincere fuori ci darebbe un’ulteriore spinta”.

Nerazzurri senza Hien e Palomino in difesa, ma a presidiare la porta di Carnesecchi ci sarà il trio titolare Djimsiti-Scalvini-Kolasinac, con il capitano Toloi recuperato e pronto anche lui per giocarsi un posto da titolare. Il tandem offensivo dovrebbe essere composto dall’intoccabile De Ketelaere e da Scamacca, anche lui ex di turno, favorito su Miranchuk. Probabili formazioni GENOA (3-5-2): Martinez; Vogliacco, Bani, Vasquez; Sabelli, Malinovskyi, Badelj, Frendrup, Spence; Gudmundsson, Retegui. All. Gilardino ATALANTA (3-4-3): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Holm, De Roon, Pasalic, Ruggeri; Koopmeiners, Scamacca, De Ketelaere. All. Gasperini Dove vederla in tv: diretta domenica dalle ore 18 su Dazn

Continua a leggere tutte le notizie di sport su