Gubbio, esame Pescara. Braglia: "Punti preziosi"

Alle 20:45 lo stadio Barbetti ospiterà la sfida tra i rossoblù e i biancazzurri allenati da Zeman. Scontro diretto per le posizioni alte della classifica.

9 febbraio 2024
Gubbio, esame Pescara. Braglia: "Punti preziosi"
Gubbio, esame Pescara. Braglia: "Punti preziosi"

È il giorno di Gubbio-Pescara. Alle 20:45 il “Barbetti” ospiterà la sfida tra i rossoblù di Braglia e i biancazzurri di Zeman: scontro diretto per le posizioni nobili della classifica. Il tecnico toscano è intervenuto ieri per presentare la partita, partendo dall’argomento più caldo: le assenze di Bernardotto per infortunio e di Di Massimo per squalifica. "C’è un po’ di giramento di scatole perché abbiamo perso giocatori importanti che stavano facendo bene. Abbiamo comunque lavorato bene in settimana, anche perché se si abbassa l’attenzione col Pescara si prendono 4/5 gol: non ce lo possiamo permettere per come giocano e per le qualità che hanno; dobbiamo farci trovare pronti". La chiave tattica del match si può trovare nell’atteggiamento che assumerà il Gubbio davanti ad un allenatore, Zeman, "al quale non importa degli altri e fa sempre la sua partita – prosegue Braglia. Noi non amiamo molto far giocare gli avversari, poi se ci costringono ad abbassarci è un altro discorso, ma a noi piace fare la nostra gara". Sarà una partita difficile, visto che è la prima di tre gare in una settimana contro avversari vicini in classifica. "Momento decisivo? Nel girone di ritorno verso marzo si inizia a vedere la classifica vera e ci siamo quasi: se vinciamo questa partita si aprono prospettive importanti. Mi sarebbe piaciuto poterla giocare con la rosa al completo, ma dobbiamo guardare avanti e fare di necessità virtù". Senza due elementi importanti, Braglia non abbandonerà comunque il credo tattico che ha accompagnato il Gubbio in questa serie positiva: il 4-2-3-1. Tra i pali Vettorel deve ancora trovare la condizione fisica migliore e con ogni probabilità verrà confermato Greco, mentre tra difesa e centrocampo non sono previste sorprese: Corsinelli e Mercadante sulle fasce con Signorini e Tozzuolo al centro; Casolari agirà da play in mediana, Mercati e Bumbu saranno le mezzali e Chierico il trequartista. In attacco il tandem sarà Udoh-Spina, con il neo arrivato ed ex di giornata Desogus pronto a subentrare.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su