Il posticipo. Sarri crisi infinita, l’Udinese vola

La Lazio perde 1-2 contro l'Udinese, confermando la crisi con la quinta sconfitta in sette partite. L'Udinese risale in classifica grazie alla vittoria decisiva di Zarraga.

12 marzo 2024
Sarri crisi infinita, l’Udinese vola

La gioia dei giocatori dell’Udinese dopo la rete decisiva di Zarraga all’Olimpico

lazio

1

udinese

2

LAZIO (4-3-3): Provedel 5.5 (54‘st Mandas sv); Lazzari 5, Gila 5.5, Romagnoli 5.5, Hysaj 5; Vecino 5, Cataldi 5 (15‘st Kamada 5), Luis Alberto 6 (36‘st Pedro sv); Zaccagni 6, Immobile 5 (15‘st Castellanos 5.5), Felipe Anderson 5.5 (1‘st Isaksen 5). All. Martusciello (Sarri squalificato) 5.5

UDINESE (3-5-2): Okoye 7; Ferreira 6 (32‘st Bijol 5.5), Giannetti 5.5, Perez 5; Pereyra 6, Lovric 6.5, Zarraga 7, Payero 6 (29‘st Samardzic 6), Kamara 6.5 (29‘st Zemura 6); Thauvin 6 (46‘st Davis sv), Lucca 7. Allenatore: Cioffi 7.

Arbitro: Aureliano di Bologna 7.

Reti: 2‘ st Lucca, 4‘ st Giannetti (aut), 6‘ st Zarraga.

Note: Espulso al 49‘st per doppia ammonizione Perez. Ammoniti: Felipe Anderson, Romagnoli, Okoye, Bijol, Lucca, Pereyra, Samardzic, Vecino. Angoli: 8-5 per la Lazio. Recupero: 1‘ pt, 12‘ st.

La Lazio non riesce ad uscire dalla crisi, centra la quinta sconfitta nelle ultime sette partite e rimane a sette punti dall’ultima teorica casella per l’Europa. L’Udinese vince la sua seconda partita da quando è tornato Cioffi, ma questa è pesantissima perché consente ai bianconeri di risalire vertiginosamente in classifica portandosi a tre lunghezze di vantaggio sull’ultima squadra in zona retrocessione, che ora diventa il Frosinone. Decide una rete di Zarraga dopo che il pareggio laziale era arrivato per un autogol di Giannetti a pareggiare la rete di Lucca.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su