Atalanta-Inter, niente turnover per Inzaghi: “Gara impegnativa, loro forti da anni”

Il tecnico dovrebbe schierare lo stesso undici visto contro la Roma

di MATTIA TODISCO -
4 novembre 2023
Simone Inzaghi

Simone Inzaghi

Milano, 4 novembre 2023 – Simone Inzaghi ha deciso: sarà la partita di Champions di mercoledì contro il Salisburgo quella in cui ci saranno cambiamenti di formazione. Oggi alle 18, in casa dell'Atalanta, la capolista dovrebbe presentarsi con gli stessi effettivi visti contro la Roma nella sfida vinta lo scorso weekend per 1-0 con rete di Thuram.

"Sarà una gara impegnativa: conosciamo l'Atalanta che fa bene da anni, ha un ottimo allenatore e un'ottima società, che sta ottenendo risultati anche in questo campionato - ha detto ieri Inzaghi a Inter Tv -. Sarà una partita dove dovremo tenere molto alta la concentrazione. La lucidità che abbiamo avuto nelle ultime partite dovremo tenerla ben presente anche a Bergamo, affrontiamo una squadra che ha qualità sia tecniche che fisiche".

Il tecnico si è poi soffermato sul momento molto positivo del match winner del Meazza nell'ultimo incontro. "Marcus è stato bravo, è dal 13 luglio che tutti i ragazzi stanno lavorando molto bene, davanti c'è sempre il "noi", non l'"io": stanno lavorando molto bene tutti insieme, di gruppo. Thuram - ha continuato Inzaghi - si è inserito nel migliore dei modi grazie all'aiuto di tutti quanti e secondo me ha ancora margini di miglioramento. Deve continuare a crescere così come sta facendo ogni giorno quando viene qui ad allenarsi".

PROBABILE INTER (3-5-2): 1 Sommer; 28 Pavard, 15 Acerbi, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan, 32 Dimarco; 9 Thuram, 10 Martinez. A disp. 77 Audero, 12 Di Gennaro, 31 Bisseck, 6 De Vrij, 36 Darmian, 16 Frattesi, 21 Asllani, 14 Klaassen, 34 Agoume, 30 Carlos Augusto, 5 Sensi, 7 Sanchez. All. Inzaghi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su