Atalanta-Inter 0-1, le pagelle nerazzurre: Darmian decisivo, Acerbi un muro, Thuram in affanno

Martinez si mette in luce solo quando tira fuori un coniglio dal cilindro

di MATTIA TODISCO -
4 novembre 2023
Lautaro martinez
Lautaro martinez

SOMMER 6,5. Trafitto da Scamacca senza poter fare molto, pronto in altre due difficili circostanze.

PAVARD 6. Messo ko da un problema al ginocchio. ( Darmian 7 . Entra “caldissimo”: in un amen conquista una punizione dal limite e un rigore).

DE VRIJ 7. Scamacca segna solo quando l’olandese non è su di lui.

ACERBI 7. Sbaglia quasi nulla e se può dà una mano in avanti.

DUMFRIES 6. Spreca un’ottima chance per il possibile tris dopo una partita con poche luci in attacco.

BARELLA 6. Cresce alla distanza dando qualità alle transizioni offensive.

CALHANOGLU 7,5. Provoca il rigore con una palla meravigliosa per Darmian e lo calcia alla perfezione. Determinante anche quando ripiega su Lookman lanciato a rete (41’ st Asllani sv) .

MKHITARYAN 6,5. Tanti strappi in verticale e diversi interventi tra le linee di passaggio atalantine ( Frattesi 6 . Stavolta non dà la scossa ).

DIMARCO 5. Sfiora il raddoppio con una sventola da fuori. Fallo o no, sull’1-2 sbaglia la scelta ( C. Augusto 6 . Chiude bene sulla corsia mancina ).

THURAM 5,5. Spesso ci arrivano prima gli altri. Se la prende lui, non sempre la gioca bene.

MARTINEZ 7. Poco incisivo fino a quando non tira fuori un coniglio dal cilindro ( Sanchez 6,5 . Fa espellere Toloi ).

All. INZAGHI 7 . In trasferta è un rullo compressore. A Bergamo vinceranno in pochi.

Voto squadra 6,5.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su