Inter, i numeri da record di Davide Frattesi. Che per l'anno prossimo chiederà più spazio

Gol e assist contro il Frosinone, ha davanti un Europeo da titolare con l'Italia

di MATTIA TODISCO -
11 maggio 2024
Davide Frattesi nella partita col Frosinone

Davide Frattesi nella partita col Frosinone

Milano – Davide Frattesi ha di nuovo sfruttato l'occasione alla grande: gol e assist contro il Frosinone. Per il centrocampista dell'Inter, uno dei grandi colpi della scorsa estate ma anche una riserva di lusso per gran parte della stagione, parlano i numeri. In 1.439 minuti complessivi nel corso della stagione ha messo a segno 8 gol (6 in campionato e uno a testa tra Champions League e Supercoppa Italiana) più 4 assist e 2 rigori procurati. Un totale di 14 reti in cui ha messo lo zampino, disputando (se si divide il minutaggio per i 90' canonici di ogni gara) poco meno di 16 partite intere. Numeri che potrebbe benissimo avere un attaccante e in effetti per trovare qualcuno che segna di più all'Inter bisogna prendere in considerazione giocatori come Lautaro Martinez, capocannoniere della Serie A, Thuram oppure Calhanoglu, avvantaggiato dall'essere il rigorista della squadra. 

Dopo una stagione del genere, in cui l'unica "colpa" è stata quella di far parte della stessa squadra di gente come Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan che gli tolgono il posto, è probabile che Frattesi si aspetti qualcosa in più il prossimo anno, nel quale in particolar modo l'armeno avrà 35 primavere alle spalle (anche se dalla stagione in corso non si direbbe...). Nel frattempo avrà una vetrina importante come quella degli Europei con l'Italia, squadra nella quale durante le ultime finestre a disposizione Spalletti lo ha utilizzato più spesso da titolare rispetto a Inzaghi. E anche con la nazionale, il ragazzo non ha quasi mai deluso le aspettative.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su