L'Inter vola a Firenze, Inzaghi ha fatto le sue scelte: chance per Frattesi e Asllani

Il tecnico dovrebbe confermare De Vrij come perno difensivo con Acerbi a sinistra

di MATTIA TODISCO -
27 gennaio 2024
Davide  Frattesi
Davide Frattesi

Milano – Complicata trasferta a Firenze per l'Inter che dopo aver saltato un turno di campionato per la Supercoppa Italiana, conquistata in Arabia, scenderà in campo domani sera alle 20.45 in casa della Fiorentina nel tentativo di riprendere il cammino in campionato da dove lo aveva lasciato. Simone Inzaghi non avrà a disposizione i due squalificati Calhanoglu e Barella, dovrebbe puntare salvo clamorose sorprese su Asllani in regia e Frattesi come mezzala destra, confermando il resto dello schieramento visto nella finale a Riyadh di lunedì scorso. Vista l'emergenza in mediana dovrebbero essere al Franchi i giovani Stankovic e Akinsanmiro, che oggi sono rimasti fuori dalla sfida di alta classifica in Primavera 1 contro il Torino.

Resta un dubbio in difesa legato alla presenza o meno di Alessandro Bastoni, rimasto fuori nella gara con il Napoli per un affaticamento muscolare patito nelle ore precedenti rispetto al match. Il centrale è tornato ad allenarsi in gruppo questa settimana ma dovrebbe restare in panchina, lasciando ancora spazio al trio difensivo formato da Pavard, De Vrij e Acerbi. A destra Darmian è favorito su Dumfries, che dopo un duplice infortunio ravvicinato sta lavorando sulla condizione fisica. Davanti intoccabili Marcus Thuram e Lautaro Martinez.

PROBABILE INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Acerbi; Darmian, Frattesi, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Martinez. All. Inzaghi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su