Inter già agli ottavi di Champions. Marotta promuove Konaté: “Ci piace”

Nel pre-gara della sfida al Salisburgo, l'ad ha confermato l'interesse per l'attaccante ieri in campo contro i nerazzurri

di MATTIA TODISCO -
9 novembre 2023
Beppe Marotta (Ansa)

Beppe Marotta (Ansa)

Milano, 9 novembre 2023 – La qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, centrata ieri contro il Salisburgo, permette all'Inter di concentrarsi sul campionato e presumibilmente di utilizzare il turnover nelle sfide di Coppa contro Benfica e Real Sociedad.

Gare in cui si deciderà chi chiuderà in vetta al gruppo D, tra l'Inter e i baschi, ma che non potranno intaccare il discorso qualificazione. Un aspetto da non sottovalutare considerando che da qui a Natale, dopo l'imminente sosta per le nazionali (domenica l'impegno col Frosinone prima della partenza verso le rappresentative) l'Inter avrà delle trasferte sulla carta molto difficili contro Juventus, Napoli e Lazio. 

Nel frattempo ieri Beppe Marotta è stato intervistato dai broadcaster non solo sulle questioni di campo, ma anche riguardo al mercato. Ha confermato che si sta lavorando per il rinnovo di Lautaro Martinez e che c'è un interesse per il giovane Karim Konaté, classe 2004 del Salisburgo che ieri ha provato a mettere in difficoltà proprio l'Inter nella sfida di Champions. Il giovane attaccante ha segnato due reti nell'amichevole estiva finita 3-4 per i ragazzi di Inzaghi, ieri non ha centrato il bersaglio ed è andato un po' in calando col passare dei minuti, dopo un ottimo avvio. "Ci piace, ma nel Salisburgo ci sono tanti giovani interessanti che piacciono a diversi club", la conferma dell'amministratore delegato.

Intanto la squadra comincia già a concentrarsi sul campionato. Domenica sera alle 20.45 l'impegno contro il Frosinone in cui Inzaghi dovrebbe schierare nuovamente dal 1' Dumfries, De Vrij, Barella, Dimarco e Martinez.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su