L’Alcione vince in tribunale. Diop, tesseramento regolare. Gli orange restano in vetta. Respinto il ricorso del Bra

Scampato pericolo: "I documenti provano la nostra assoluta correttezza"

8 febbraio 2024
Diop, tesseramento regolare. Gli orange restano in vetta. Respinto il ricorso del Bra
Diop, tesseramento regolare. Gli orange restano in vetta. Respinto il ricorso del Bra

L’Alcione ha vinto anche fuori dal campo di gioco. Il Giudice Sportivo ha infatti respinto il reclamo del Bra in riferimento alla gara dello scorso 3 dicembre, vinta dagli orange e il cui risultato era stato contestato dagli avversari per un presunto tesseramento irregolare. Gli organi competenti hanno dato ragione all’Alcione, che mantiene dunque la vetta del girone A di Serie D con sette punti di vantaggio sul Chisola. "Abbiamo atteso serenamente questa decisone e non ci aspettavamo nulla di diverso, avendo osservato rigorosamente tutte le norme relative al tesseramento dei nostri calciatori e avendo presentato agli organi competenti tutta la documentazione comprovante la nostra assoluta correttezza", scrive il club in una nota.

Nella spiegazione del Giudice Sportivo si legge che sebbene il reclamo "contenga “numerosi e significativi” elementi indiziari che parrebbero avvalorare la tesi ivi sostenuta (vale a dire, che la nascita del calciatore sia avvenuta il 24/08/2002), la medesima documentazione non è stata esibita in originale né prodotta in copia conforme all’originale; dall’altro lato, invece, la quasi totalità della documentazione allegata al tesseramento del calciatore Diop Serigne Fallou nato il 22/08/2005 risulta esibita in originale e consegnata in copia conforme, e da un punto di vista formale il tesseramento del medesimo calciatore presso l’Alcione Milano è perfettamente regolare".Mattia Todisco

Continua a leggere tutte le notizie di sport su