Martusciello per il dopo-Sarri, Lazio affidata al viceallenatore

La nota del club scioglie le riserve su chi guiderà la squadra sino a fine stagione

13 marzo 2024
Lazio ufficializza addio di Sarri, squadra a Martusciello

SS Lazio's vice-head coach Giovanni Martusciello reacts during the Italian Serie A soccer match between SS Lazio and Udinese at the Olimpico stadium in Rome, Italy, 11 March 2024. ANSA/ETTORE FERRARI

Roma, 13 marzo 2024 – La Lazio si lecca le ferite dopo l'addio improvviso del tecnico Maurizio Sarri. Ma nel frattempo corre ai ripari, affidando la squadra al vice dell’ormai ex allenatore biancocelesti. In panchina ci sarà Giovanni Martusciello. "La S.S. Lazio rende noto che Maurizio Sarri ha rassegnato le proprie dimissioni da allenatore responsabile della prima squadra - sottolinea il club in una nota - La Società ringrazia il tecnico per i traguardi raggiunti e per il lavoro svolto, augurandogli le migliori fortune umane e professionali. Contestualmente il club comunica di aver deciso di affidare la guida tecnica a Giovanni Martusciello".

Chi è Martusciello

Il 53enne di Ischia ha iniziato la sua carriera nel calcio come centrocampista, ha esordito nell’Ischia Isola verde giocando poi in Empoli, Genoa, Palermo, Cittadella Catania, Sanbenedettese, Lucchese, Pontedera, terminando la carriera da atleta nel 2006.

Subito, l’anno dopo è diventato vice allenatore della primavera dell’Empoli. Successivamente è diventato assistente proprio di Sarri. Nel 2017 è stato anche nello staff dell'Inter come collaboratore di Luciano Spalletti, per poi fare il vice allenatore alla Juventus come vice di Sarri (2019-2020). Prima dell’approdo alla Lazio nell'estate 2021. 

Continua a leggere tutte le notizie di sport su