Lecco e la maledizione dei rigori: l’Ascoli ringrazia e Bonazzoli rinvia la festa

Di Stefano sbaglia dal dischetto: è il terzo penalty su tre sbagliato dai blucelesti. Al Rigamonti-Ceppi finisce 0-2 e la classifica parla ancora di ultimo posto

di FULVIO D’ERI -
21 ottobre 2023
Il gol di Nestorovski che ha sbloccato il risultato al Rigamonti-Ceppi
Il gol di Nestorovski che ha sbloccato il risultato al Rigamonti-Ceppi

Il Lecco non punge e l’Ascoli sbanca il Rigamonti Ceppi con un meritatissimo 2-0. Comincia male l’avventura di Bonazzoli sulla panchina dei blucelesti che, pur non demeritando soprattutto nella prima parte, hanno pagato (ancora) a caro prezzo alcuni errori clamorosi. Il primo tempo parte col Lecco, sorprendentemente in campo col 4-3-3, in avanti.

Al 14’ cross di Caporale per Buso che, di controbalzo, colpisce una clamorosa traversa. Dieci minuti dopo, Di Stefano piazza la palla sul secondo palo ma Viviano respinge di piede. Al 25’ Ascoli pericoloso con un tiro di Di Tacchio disinnescato da Saracco.

Al 28’ Crociata salta l’uomo e incrocia sul secondo palo costringendo Viviano alla deviazione in angolo. Al 35’ passa l’Ascoli: cross dalla destra di Falzerano, clamorosa indecisione di Lemmens che non sa cosa fare e, in pratica, stoppa la palla per Nestorovski che da pochi metri fredda Saracco.

Al 44’, parata plastica di Viviano a deviare un colpo di testa di Di Stefano. Ad inizio ripresa clamorosa occasione per il Lecco. Angolo, tiro di Sersanti e mano evidente di Adjapong per un rigore solare. Sul dischetto va Di Stefano che, prima di calciare, scivola e tocca il pallone con destro e sinistro. La palla finisce in rete ma l’arbitro giustamente annulla. Terzo rigore sbagliato dal Lecco, sui tre calciati in stagione.

E al 55’ l’Ascoli la chiude. Angolo dalla destra, palla respinta al limite, Milanese la calcia verso la porta e Quaranta da pochi passi la gira in rete indisturbato. La partita finisce qui perché il Lecco non ha la forza di reagire ed è anzi l’Ascoli con Rodriguez che si mangia il terzo gol.

Il tabellino

LECCO - ASCOLI 0-2 (0-1)

Marcatori: Nestorovsky al 35' pt, Quaranta al 10' st.

LECCO (4-3-3) Saracco 6; Lemmens 5 (dal 40' s.t. Eusepi sv), Celjak 5.5, Bianconi 5.5, Caporale 6; Ionita 6 (dal 35' s.t. Tordini sv), Sersanti 5.5 (dal 19' s.t. Galli 5.5), Crociata 6.5; Buso 6.5, Novakovich 5, Di Stefano 5 (dal 19' s.t. Guglielmotti 5.5). A disp.: Melgrati, Degli Innocenti, Pinzauti, Donati, Zambataro, Lepore, Boci, Agostinelli. All.: Emiliano Bonazzoli 5.5. ASCOLI (4-4-2) Viviano 7; Adjapong 6.5 (dal 14' s.t. Bayeye 6.5), Bellusci 7, Quaranta 7, Falasco 6.5; Falzerano 7, Caligara 6.5 (dal 13' s.t. Kraja sv; dal 37' s.t. Gnahorè sv), Di Tacchio 6.5, Milanese 6.5 (dal 32' s.t. Rodriguez sv); Mendes 6.5 (dal 32' s.t. Giovane sv), Nestorowski 7. A disp.: Barosi, Haveri, Millico, D'Uffizzi, Manzari, Masini, Rossi). All.: William Viali.

Arbitro: Santoro di Messina 7

Continua a leggere tutte le notizie di sport su