Milan-Cagliari: rivoluzione Pioli, fuori Leao e Theo Hernandez. La probabile formazione

Sabato sera a San Siro (ore 20.45) in panchina anche Tomori e Calabria, il tecnico: “Scelgo in base alle energie”

di LUCA MIGNANI -
11 maggio 2024
Stefano Pioli

Stefano Pioli

Milano, 11 maggio 2024 – Pioli studia una vera e propria rivoluzione, questa sera (sabato) alle 20.45 a San Siro con il Cagliari. Panchina per quattro titolari: Leao, Theo Hernandez, Tomori e Calabria. Non saranno a disposizione Maignan, Kjaer e Loftus-Cheek, ancora infortunati ma sulla via del recupero. Ieri, in conferenza, alla domanda se fosse infastidito sulle continue voci riguardanti il futuro, Pioli aveva detto: “Se ne continua a parlare tanto, ma l'unica cosa che mi può dare fastidio è che la squadra non abbia le giuste motivazioni per queste ultime tre partite. È la mia unica preoccupazione. Per il resto ci troveremo come sempre a fine campionato e decideremo”. E ancora, sulla possibilità che qualcuno avesse staccato un po' la spina in vista dei prossimi impegni con le rispettive Nazionali (Europei e Coppa America ad esempio): “L'ho chiesto a tutti. Ho detto che se qualcuno si sentiva di avere dato già tutto, o era stanco, poteva passare dal mio ufficio a dirmelo. La porta è rimasta sempre aperta, ma non è venuto nessuno. Ho visto quello che volevo vedere”. Contro il Cagliari, però, le scelte potrebbero essere forti. Soprattutto in difesa, con Theo Hernandez sostituito da Florenzi (gol e assist contro il Genoa). Anche Kalulu, quest'anno in campo solo 190 minuti in Serie A causa infortuni, potrebbe partire dall'inizio nonostante il ritorno di Calabria dalla squalifica: “Sta bene, non è al 100%, ma è pronto per giocare”. Ballottaggio Thiaw-Tomori, poi l'altra scelta pesante: fuori Leao. Il portoghese non segna da quattro partite, contro il Genoa è stato sostituito (e fischiato) sul 2-1 per i rossoblù. Al suo posto Chukwueze (assist domenica scorsa), mentre Okafor non è al meglio per un problema alla caviglia. 4-3-3, dentro anche Bennacer: “Sta ritrovando continuità e ritmo”. San Siro aspetta. E, dopo sei partite senza vittoria, vuole i tre punti. Le probabili formazioni: Milan (4-3-3): Sportiello; Kalulu, Gabbia, Thiaw, Florenzi; Musah, Bennacer, Reijnders; Chukwueze, Giroud, Pulisic. All. Pioli.

Cagliari (4-2-3-1): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Obert; Deiola, Sulemana; Nandez, Oristanio, Luvumbo; Shomurodov. All. Ranieri.

Arbitro: Sozza di Seregno.

Ora e tv: 20.45, Dazn e Sky Sport 251.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su