Milan, Maignan recupera: contro il Verona sarà titolare

Provino superato dal portiere francese dopo l'infortunio rimediato a Praga: a centrocampo si rivedono Bennacer e Reijnders, in attacco altra chance per Jovic

di ILARIA CHECCHI -
16 marzo 2024
Mike Maignan recupera: con l'Hellas sarà titolare

epa11173234 Milan goalkeeper Mike Maignan celebrates after his team scored their second goal during the UEFA Europa League knock- out round play-offs, 2nd leg soccer match between Stade Rennes and AC Milan in Rennes, France 22 February 2024. EPA/YOAN VALAT

Milano, 16 marzo 2024 – Conquistato il pass per i quarti di finale di Europa League, dove affronterà la Roma in un derby italiano, il Milan punta a espugnare il Bentegodi, dove domani pomeriggio alle 15 incontrerà l’Hellas Verona per consolidare la seconda piazza in campionato, tenendo a distanza la Juventus.

La formazione

Una sfida da non sottovalutare, con i veneti a caccia di punti salvezza dopo le vittorie pesantissime contro Sassuolo e Lecce: la squadra di Baroni è riuscita a lasciare momentaneamente la zona retrocessione e spera nel terzo successo consecutivo contro i rossoneri. Per Pioli spazio alle consuete rotazioni considerando l’impegno europeo di giovedì scorso: in difesa Alessandro Florenzi tornerà a disposizione dopo il doppio turno di squalifica tra Serie A ed Europa League, ma a giocare sulla destra dovrebbe essere capitan Calabria. A completare la difesa ci sarà Theo Hernandez a sinistra, mentre in mezzo spazio a Tomori e Thiaw, favorito su Gabbia.

Rispetto all’Europa League, cambierà tutto il centrocampo dove troveranno spazio Reijnders e Bennacer mentre in attacco confermato il solito trittico Pulisic, Loftus-Cheek e Leao. Luka Jovic dovrebbe, infine, essere preferito a Giroud, con il francese reduce dai 101 minuti disputati nella sfida di Europa League contro lo Slavia Praga: una nuova chance per il serbo di dimostrare le proprie doti sotto porta dopo quella sprecata domenica scorso contro l’Empoli dove ha deluso le attese. Spesso decisivo da subentrato (l’ultimo dei 5 gol segnati in campionato è stato il 3-2 vittoria in casa del Frosinone), Jovic punta a lasciare il segno anche dal primo minuto.

Maignan recupera

A far sorridere Stefano Pioli ci ha pensato Mike Maignan: il portiere francese, uscito anzitempo contro lo Slavia Praga per una forte contusione al ginocchio destro, oggi ha superato il provino effettuato a Milanello e domani contro il Verona giocherà lui e non Marco Sportiello.

Probabili formazioni

Hellas Verona (4-2-3-1): 1 Montipò; 38 Tchatchaoua; 23 Magnani, 27 Dawidowicz, 32 Cabal; 25 Serdar, 33 Duda; 90 Folorunsho, 31 Suslov, 8 Lazovic; 17 Noslin. A disposizione: 16 M. Chiesa, 34 Perilli, 6 Belahyane, 19 Vinagre, 42 Coppola, 18 Centonze, 37 Charlys, 21 Dani Silva, 7 Tavsan, 10 Mitrovic, 11 Swiderski, 99 Bonazzoli. All. Baroni.

Milan (4-2-3-1): 16 Maignan, 2 Calabria, 28 Thiaw, 23 Tomori, 19 Theo Hernandez, 4 Bennacer, 14 Reijnders, 11 Pulisic, 8 Loftus-Cheek, 10 Leao, 15 Jovic. A disposizione: 57 Sportiello, 69 Nava, 20 Kalulu, 46 Gabbia, 24 Kjaer, 38 Terracciano, 7 Adli, 80 Musah, 21 Chukwueze, 17 Okafor, 9 Giroud. All. Pioli.

Arbitro: Milani di Aprilia.

Dove vederla

La partita tra Verona e Milan verrà trasmessa in esclusiva da DAZN.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su