Talenti in nazionale. Dal bomber Camarda a Liberali i baby di Abate con l’under 17

Gli azzurrini di Favo alla fase élite dell’Europeo. In programma in Finlandia. dal 20 al 26 marzo.

19 marzo 2024
Dal bomber Camarda a Liberali  i baby di Abate con l’under 17

Francesco Camarda, 16 anni, attaccante del Milan Primavera e dell’Italia under 17 del ct Favo

C’è tanto Milan nella selezione azzurra under 17 attesa da impegni internazionali. Dopo uno stage di cinque giorni a Novarello, è stata diramata la lista dei i convocati del CT Massimiliano Favo, pronta a cimentarsi nella fase élite dell’Europeo, in programma da domani al 26 marzo in Finlandia.

Spicca, fra le altre, la presenza di Francesco Camarda, uno dei quattro classe 2008 (ci sono pure Campaniello, Longoni e Natali) che partiranno stamattina alla volta di Helsinki.

Dopo l’ultimo test degli azzurrini che hanno battuto 5-0 i pari categoria del Milan in amichevole (a segno Camarda, Lauricella, Liberali, Negri e Orlandi), c’è attesa per l’esordio nel gruppo 3 domani (ore 12) al Myyrmäki Stadium di Vantaa contro i Paesi Bassi prima di vedersela sabato 23 (ore 12) contro il Belgio e, infine, martedì 26 marzo (ore 12) contro i padroni di casa della Finlandia, sempre nello stesso impianto.

Questi i 20 convocati dal tecnico Massimiliano Favo. Portieri: Alessandro Longoni (Milan), Massimo Pessina (Bologna); difensori: Cristian Cama (Roma), Mattia Cappelletti (Milan), Emanuel Benjamín de Sant’ana Balbinot (Real Madrid), Christian Garofalo (Napoli), Giovanni Lauricella (Empoli), Federico Nardin (Roma), Andrea Natali (Barcellona), Francesco Verde (Juventus); centrocampisti: Davide Atzeni (Fiorentina), Federico Coletta (Roma), Alessandro Di Nunzio (Roma), Matteo Mantini (Inter), Emanuele Sala (Milan). Infine gli attaccanti: Francesco Camarda (Milan), Thomas Campaniello (Empoli), Alessandro Ciardi (Salisburgo), Mattia Liberali (Milan), Mattia Mosconi (Inter).

Tutto tace, nel frattempo, riguardo il primo contratto da professionista che Camarda può firmare dopo aver compiuto 16 anni lo scorso 10 marzo. Club ed entourage del calciatore lavorano a fari spenti, col Milan che ha già presentato un’offerta per un triennale. I rossoneri puntano a depositare il contratto di Camarda a partire dal primo luglio, a stagione 2024/25 già avviata, in modo che abbia scadenza fine giugno 2026/27 (se invece la firma arrivasse prima, la scadenza sarebbe al 30 giugno 2026).

Ben note le sirene inglesi (Arsenal, Manchester City e Newcastle) e soprattutto tedesche (in“primis“ il Borussia Dortmund) ma il calciatore e la famiglia hanno già esposto al club e al procuratore Beppe Riso il desiderio di continuare a giocare con i colori rossoneri. Tra l’altro, il Milan, si sta attivando per avviare a partire dalla prossima stagione la seconda squadra (come hanno già fatto Juventus e Atalanta), che in caso di posti disponibili verrebbe iscritta al campionato di Lega Pro. Un ottimo modo per far crescere e valorizzare Francesco con altri giovani talenti rossoneri già chiamati con i “grandi“ da Stefano Pioli.

G.M.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su