Nations League, eurogol della centrocampista contro la Svizzera, poi Salvai e Caruso. Super Giugliano, l’Italia resta in A

L'Italia femminile si è rinnovata con una vittoria per 3-0 contro la Svizzera, conquistando così il secondo posto nel girone di Nations League. Una prestazione super con gol di Caruso, Salvai e Giuliano. Un traguardo che permette all'Italia di restare in Lega A senza disputare gli spareggi.

6 dicembre 2023
Super Giugliano, l’Italia resta in A
Super Giugliano, l’Italia resta in A

italia

3

svizzera

0

ITALIA (4-3-3): Giuliani; Di Guglielmo (88′ Gama), Salvai, Linari, Boattin; Caruso, Giugliano (66′ Galli), Greggi; Cantore (88′ Bonfantini), Giacinti (58′ Beccari), Cambiaghi (66′ Piemonte). Ct. Soncin.

SVIZZERA (4-3-3): Herzog; Maritz, Calligaris, Stierli, Aigbogun (85′ Touon); Reuteler (58′ Mauron), Walti, Sow (74′ Vallotto); Lehmann (58′ Pilgrim), Bachmann, Crnogorcevic (85′ Bachmann). Ct. Gertschen.

Arbitro: Blotskaya (BLR)

Reti: 31′Giugliano, 48′Salvai, 85′Caruso.

In un abbraccio sull’erba del Tardini c’è la fotografia del nuovo corso dell’Italia femminile. Una rinasciata iniziata battendo la Spagna campione del mondo, poi vittoria di ieri per 3-0 contro la Svizzera. Secondo posto nel girone di Nations league proprio grazie anche alle Furie rosse, che mettono sotto 5-3 la Svezia con una super rimonta. Altrettanto super la prestazione dell’Italia, a segno con Caruso, Salvai e Giuliano, un gol più bello dell’altro.

Le azzurre si prendono il secondo posto di diritto nel girone, un piazzamento che permette all’Italia di restare in Lega A di Nations League senza disputare gli spareggi. E a fine gara la bandiera Sara Gama si concede un selfie di squadra nello spogliatoio, sui social.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su