I fratelli Tramoni ora sono... "pisani". Ottenuta la cittadinanza italiana

Lisandru potrebbe presto essere convocato con l’Under 21 Azzurra. Matteo aspetta il ritorno in campo

di MICHELE BUFALINO -
28 marzo 2024
I fratelli Tramoni ora sono... "pisani". Ottenuta la cittadinanza italiana

Lisandru potrebbe presto essere convocato con l’Under 21 Azzurra. Matteo aspetta il ritorno in campo

Matteo e Lisandru Tramoni sono diventati cittadini italiani. La società nerazzurra, che ha puntato sui due giocatori originari della Corsica, dall’inizio della stagione aveva avviato le pratiche per far sì che i due giocatori potessero avere un futuro nello Stivale. Un’operazione da "Repubblica Pisana", dato che l’isola francese, patria natia dei due ragazzi, è stata territorio pisano mille anni fa e per tanti tifosi questa notizia rappresenta una suggestione che parte dal passato per guardare al futuro. Così ieri pomeriggio il Pisa Sporting Club ha annunciato la felice conclusione della pratica. "I calciatori Matteo Tramoni e Lisandru Tramoni hanno completato positivamente l’iter necessario per il riconoscimento della cittadinanza Italiana - scrive la società in una nota -. Entrambi, dunque, da oggi possono vestire anche la maglia azzurra della nazionale italiana.

La società ringrazia l’avvocatessa Ramona Castagnini e l’avvocato Antonio Galletta per aver fattivamente contribuito al positivo esito della procedura burocratica". Da regolamento infatti un giocatore può vestire la maglia di un altro paese se in possesso di un’altra nazionalità soltanto se non ha già disputato partite in under 21 nella nazionale d’origine. Entrambi i fratelli Tramoni si sono fermati prima. Lisandru infatti ha collezionato 12 presenze nella Francia Under 16 (con tre reti segnate) e quattro in under 19 (con un gol segnato), mentre Matteo ha collezionato cinque presenze in under 18 e una in under 19. Entrambi dunque, in possesso della nazionalità italiano, potranno quindi vestire la casacca azzurra. In particolare proprio il classe 2003 Lisandru Tramoni potrebbe rientrare nel novero dei convocati da parte del commissario tecnico Carmine Nunziata alla prossima tornata di amichevoli, prevista per giugno (avversario ancora da definire). Attualmente l’Italia Under 21 è in testa al proprio girone di qualificazione agli Europei 2025. Il prossimo impegno ufficiali di qualificazione si svolgerà il 5 settembre 2024 e gli azzurrini giocheranno contro San Marino.

Lisandru Tramoni, già osservato speciale in una selezione che pesca ampiamente dal campionato di Serie B, ha quindi concrete possibilità, dall’alto delle sue 20 presenze con 2 reti e 2 assist sfornati nel corso di questa stagione con la divisa nerazzurra, di poter vestire la casacca azzurra. Per il Pisa i fratelli Tramoni rappresentano a tutti gli effetti un tesoro da coltivare e fare accrescere. Dal punto di vista economico finanziario infatti spicca sempre la cifra di 3.596.824 euro spesa per il calciatore Matteo Tramoni, alla quale si aggiungono altri 877.891 euro dall’acquisizione del fratello Lisandru Tramoni nell’operazione che li portò a Pisa nel 2022. Una spesa che lievita se si aggiungono anche 656.500 di compensi all’agenzia di procuratori 4s Sport Agency e Legislab per un totale di 5.131.215 euro spesi solo per i due calciatori francesi, da ieri italiani e sempre più pisani.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su