Pisa-Cremonese 0-0: pareggio a reti bianche all'Arena

Presente in tribuna il patron Alexander Knaster. Curva Nord senza il tifo più caldo

di MICHELE BUFALINO -
2 dicembre 2023
La Curva Nord Maurizio Alberti

La Curva Nord Maurizio Alberti

Pisa, 2 dicembre 2023 – Non va oltre lo 0-0 il Pisa nonostante il dominio della partita. Assente la Curva Nord, rimasta fuori dopo il comunicato di ieri, presente il proprietario Alexander Knaster in tribuna.

PRIMO TEMPO – La sfida inizia con qualche minuto di blackout per la squadra di Aquilani. Da un errato disimpegno difensivo Coda ne approfitta e calcia verso la porta, colpendo l'esterno della rete. Al 14' si fa male Calabresi e Aquilani è costretto al cambio forzato. Dentro Hermannsson. Qui però inizia la partita del Pisa. Al 18' Moreo fa sponda di testa per Valoti e la conclusione di prima intenzione termina alta sopra la traversa. Al 23' penetra centralmente Marin, ma il suo destro viene deviato da Jungdal e liberato da un compagno. Un minuto dopo da un cross proveniente dal fondo si avventa Beruatto in scivolata, ma l'estremo difensore della Cremonese fa sua la sfera, poi l'arbitro non concede un rigore per un contatto abbastanza evidente su Valoti da parte di Ravanelli e la gara prosegue. Al 43' Mlakar dribbla e va al tiro, ma Jungdan la mette in corner. Termina così il primo tempo.

SECONDO TEMPO - Raffica di cambi all'intervallo con Barbieri a rilevare Beruatto per i nerazzurri, mentre Okereke e Collocolo prendono il posto di Vazquez e Pickel nella Cremonese. La prima occasione è al 54' con Castagnetti che calcia, ma non trova la porta dal limite dell'area. Al 59' Coda tenta il sinistro da fuori, ma la palla è alta. Doppio cambio per il Pisa che inserisce Gliozzi e Tramoni per D'Alessandro e Moreo. Al 66' Tramoni serve Valoti, ma il destro viene ciccato e termina sul fondo. Al 78' Mlakar va via sulla fascia, penetra fino in fondo, la mette in mezzo, ma Gliozzi viene anticipato sul più bello da un avversario. Al 79' Zanimacchia serve Coda, ma di testa l'attaccante non trova la porta. All'80' Nicolas a mano aperta impedisce la gioia del gol a Okereke, poi sul conseguente angolo Coda svetta, ma la mette alta. All'84' Barbieri penetra, ma il tiro è deviato da Jungdal. Ultimi cambi per le due squadre con Buonaiuto che rileva Coda e Masucci che rileva Valoti. All'89' Zanimacchia sugli sviluppi di un contropiede impegna Nicolas che la mette in angolo. In pieno recupero Piccinini la spara alta sugli sviluppi di un calcio di punizione.

PISA-CREMONESE 0-0 PISA (4-3-3): Nicolas; Esteves, Calabresi (46' Hermannsson), Canestrelli, Beruatto (46' Barbieri); Piccinini, Marin, Valoti (86' Masucci); D’Alessandro (62' Gliozzi), Mlakar, Moreo (62' Tramoni). A disp. Loria, Hermannsson, Tramoni, Nagy, Vignato, Arena, De Vitis, Veloso, Barberis. All. Alberto Aquilani CREMONESE (3-5-2): Jungdal; Antov, Ravanelli, Bianchetti; Sernicola (62' Quagliata), Pickel (46' Collocolo), Castagnetti (62' Majer), Abrego, Zanimacchia; Vazquez (46' Okereke), Coda (86' Buonaiuto). A disp. Saro, Sekulov, Ciofani, Valzania, Ghiglione, Rocchetti, Lochoshvili. All. Giovanni Stroppa ARBITRO: Ivano Pezzuto della sezione di Lecce Note: ammoniti Bianchetti, Beruatto, Sernicola, D'Alessandro, Vazquez, Majer. Recupero 2' pt, st. Spettatori presenti 5.958 (dato ufficiale Pisa) che comprende per interno anche il numero degli abbonati, molti dei quali però non presenti in Curva Nord.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su