Raphael Dwamena muore dopo malore in campo: tragedia nella serie A albanese. “Aveva già avuto problemi di salute”

L’attaccante ghanese dell’Egnatia, capolista del massimo campionato albanese, si è accasciato nel corso della sfida contro il Partizani. Inutili i soccorsi e le cure prestate in ospedale

11 novembre 2023
Raphael Dwamena ai tempi del Saragozza (Ansa)

Raphael Dwamena ai tempi del Saragozza (Ansa)

Tirana, 11 novembre – Tragedia nella serie A albanese. È morto, dopo un malore in campo, il giocatore ghanese Rapahel Dwamena, 28enne attaccante dell'Egnatia, squadra capolista della massima serie di Tirana. Il malore è avvenuto al 24' del primo tempo della partita contro il Partizani Tirana: i soccorsi in campo e il ricovero in ospedale non sono bastati ad evitare il tragico epilogo.

L'ufficialità del decesso è stata data con un tweet dalla federcalcio albanese, che ha annunciato la sospensione di tutte le partite previste nel fine settimana. Secondo i media locali, Dwamena – ex di Zurigo, Levante e Saragozza – aveva avuto problemi di salute anche in passato. Dwamena l'estate scorsa era sceso in campo nell'amichevole giocata dall'Egnatia contro l'Inter a Ferrara, realizzando anche la rete del vantaggio degli albanesi. La partita era poi terminata 4-2 a favore dei nerazzurri.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su