La Reggiana, in emergenza sbanca per 2-0 il ‘San Nicola’ di Bari

Con una prova perfetta i granata, pieni di defezioni, superano i biancorossi del Bari nel tempio del San Nicola; la nota stonata è l'infortunio di Gondo

di GIUSEPPE MAROTTA -
27 gennaio 2024
Alessandro Nesta, l'allenatore della Reggiana applaude ai suoi ragazzi
Alessandro Nesta, l'allenatore della Reggiana applaude ai suoi ragazzi

Bari, 27 gennaio 2024 – È una giornata storica: la Reggiana sbanca per la seconda volta nella storia della propria Serie B un tempio come il San Nicola di Bari, e lo fa con una prova praticamente perfetta.

La vittoria assume i tratti della vera impresa se si guarda ai giocatori a disposizione di Nesta: in panchina vi erano soltanto sette giocatori, di cui due portieri, un primavera (Blanco), due difensori, un giocatore che potrebbe partire (Nardi), e Varela. Sette gli indisponibili, tra squalifiche (Portanova, Girma e Cigarini), infortuni (Romagna), e assenze dell’ultimo momento (influenza per Kabashi, Pajac e Reinhart).

Un gol per tempo: Fiamozzi nel primo (cross di Pieragnolo) e Bianco (tiro da fuori preciso) nel finale. Ora la Reggiana, con 28 punti, è decima da sola.

Prossimo appuntamento: sabato alle ore 14 a Reggio con la FeralpiSalò. Intanto, però, i 400 tifosi presenti a Bari possono festeggiare insieme a tutto il popolo reggiano per una prestazione eroica.

Il tabellino

BARI-REGGIANA 0-2

BARI (4-3-3): Brenno; Dorval, Matino, Vicari, Ricci; Maita (18’st Menez), Benali, Edjouma (36’st Achik); Kallon (45’st Lulic), Puscas (18’st Nasti), Sibilli. A disp.: Pellegrini, Pissardo, Bellomo, Astrologo, Zuzek, Pucino, Acampora, Morachioli. All.: Marino REGGIANA (3-4-2-1): Bardi; Sampirisi, Rozzio, Marcandalli; Fiamozzi (22’st Nardi), Crnigoj, Bianco, Pieragnolo (14’st Libutti); Melegoni (50’st Szyminski), Antiste; Gondo (22’st Varela). A disp.: Sposito, Satalino, Blanco. All.: Nesta Arbitro: Di Marco di Ciampino (Fontani di Siena e Galimberti di Seregno; IV ufficiale Zanotti di Rimini; Var Meraviglia di Pistoia, Avar Cosso di Reggio Calabria) Reti: Fiamozzi al 23’pt, Bianco al 39’st. Note: spettatori 16.030, di cui 403 reggiani. Ammoniti Antiste, mister Nesta, Benali e Nasti. Espulso al 40’pt il ds granata Goretti per proteste. Angoli: 6-3. Recuperi: 2’ e 6’.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su