Sassuolo-Roma, Mourinho attacca arbitro e Var: scatta l’indagine Figc

Aperto un procedimento in procura generale per le dichiarazioni dello Special one nei confronti di Marcenaro: “La sensazione è che non abbia la stabilità emozionale per una gara di questa livello”

2 dicembre 2023
Lo 'special one', José Mourinho
Lo 'special one', José Mourinho

Roma, 2 dicembre 2023 – Apriti cielo alla vigilia di Sassuolo-Roma (domani al Mapei alle 18). Scatta un’indagine in procura generale Figc dopo le dichiarazioni di mister Josè Mourinho nei confronti dell’arbitro Mercenaro.

Cosa ha detto Mourinho

Lo Special one si era detto “preoccupato” della scelta di quell'arbitro perché a suo dire “la sensazione è che non abbia la stabilità emozionale per una gara di questa livello”.

Approfondisci:

Indagine Figc su Mourinho per attacco a Marcenaro

Indagine Figc su Mourinho per attacco a Marcenaro

“E nemmeno il Var è un arbitro con il quale abbiamo avuto sempre sfortuna”, ha detto il tecnico della Roma, rincarando la dose. Poi la previsione: “Mancini prenderà un cartellino giallo dopo 10’ e salterà la gara con la Fiorentina (è diffidato, ndr)”.

Per quanto riguarda Marcenaro, il riferimento è probabilmente a maggio, quando era quarto ufficiale in un Monza-Roma in cui Mourinho fu durissimo contro l’arbitro Chiffi e si prese due giornate di squalifica e un’ammenda di 50mila euro.

Polemiche c’erano state anche a ottobre, in un Cagliari-Roma (1-4), quando Mou fu ammonito su segnalazione del quarto uomo Marcenaro.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su