L’atteso torneo di calcio giovanile con sei nazioni rappresentate. Al ’Mapei’ l’avversario più temuto. Con l’Udinese solo quattro vittorie

Cosa dicono i numeri: la squadra friulana è quella che ha messo più in difficoltà i neroverdi in Serie A

30 marzo 2024
Al ’Mapei’ l’avversario più temuto. Con l’Udinese solo quattro vittorie

La gara d’andata giocata il 17 dicembre scorso e terminata 2-2

di Stefano Fogliani

SASSUOLO

Il periodo, verrebbe da dire, viene a proposito, dal momento che il Sassuolo contro l’Udinese cerca miracoli. Dal punto di vista statistico s’intende, dal momento che i friulani sono la squadra contro la quale, storicamente, il Sassuolo di serie A ha faticato più che contro ogni avversario.

In totale solo 4 vittorie su 21 incroci e 21 punti dicono che peggio che contro i bianconeri il Sassuolo ha fatto solo con Roma e Napoli, con una percentuale di vittoria del 19%. Non granchè come viatico, ma il bello – si fa per dire – viene se si mettono nel mirino le gare disputate al Mapei Stadium dal 2013/14 ad oggi. I precedenti sono 10, le vittorie una sola – peggio solo contro la Roma – i pareggi 4 e le sconfitte 5 per un ‘bottino’ di 8 punti – meno solo contro la ‘solita’ Roma per il Sassuolo casalingo – e non sfugge come quell’unica vittoria sia oltremodo datata risalendo al 25 settembre del 2016, ovvero sette anni e mezzo fa. Non sfugge nemmeno come quell’unico acuto – decise Defrel – finì 1-0 perché il Sassuolo, contro bianconeri, fatica a vincere, ok, ma anche a segnare, dal momento che i neroverdi, in casa, non hanno mai segnato più di una rete in 10 sfide casalinghe nel massimo campionato contro l’Udinese: sei volte un gol, quattro volte a secco. Altro? Non manca: il Sassuolo, infatti, non ha vinto nessuna delle ultime 11 sfide contro l’Udinese in Serie A (6N, 5P); l’ultima vittoria degli emiliani contro i bianconeri nella competizione risale al 17 marzo 2018 (ma si giocava a Udine) e quella neroverde è quella contro la quale l’Udinese ha la striscia aperta d’imbattibilità più lunga nel massimo campionato, ovvero undici gare. E poi ancora, ogni volta che al Mapei Stadium si è giocato nel corso del girone di ritorno l’Udinese ha sempre fatto punti, complici due pareggi (marzo 2016 e maggio 2022) e una vittoria nell’agosto del 2020.

A ‘blindare’ la statistica – oltre al fatto che l’Udinese in trasferta viaggia più forte che in casa (15 punti su 27) e nel ritorno, lontano dal Friuli, ha pareggiato con la Fiorentina e battuto Juventus e Lazio - anche il reciproco score dei due allenatori, che si affrontano per la prima volta. Ma se da una parte Cioffi, tecnico dei biancoeri, contro il Sassuolo è imbattuto (due precedenti, due pareggi) dall’altra Davide Ballardini l’Udinese l’ha battuta sì tre volte su 11, ma l’ultimo successo risale a più di 11 anni fa (il ‘Balla’ era sulla panchina del Genoa che vinse 1-0 nel febbraio del 2013) ma contro i bianconeri ha perso tre delle ultime quattro sfide.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su