Cassata ha un impatto devastante sulla partita. Hristov prova il bis, Verde il sogno diventa realtà

ZOET 6,5: sfodera una grande parata sul fendente calibrato di Achik dalla distanza, blocca con glaciale serenità il pericoloso colpo...

16 dicembre 2023
Cassata ha un impatto devastante sulla partita. Hristov prova il bis, Verde il sogno diventa realtà
Cassata ha un impatto devastante sulla partita. Hristov prova il bis, Verde il sogno diventa realtà

ZOET 6,5: sfodera una grande parata sul fendente calibrato di Achik dalla distanza, blocca con glaciale serenità il pericoloso colpo di testa di Koutsoupias.

AMIAN 7: concentrato nelle diagonali, sventa la minaccia con qualche importante anticipo di testa, in aggiunta a chiusure provvidenziali. Recupero da applausi a stoppare un contropiede avversario.

HRISTOV 6,5: l’eroe di Ascoli tenta il bis con un grande colpo di testa respinto da Brenno. Prova di carattere e temperamento.

NIKOLAOU 7: dirige la difesa con autorevolezza, richiamando all’ordine i compagni a più riprese. Determinanti due interventi risolutori.

ELIA 6,5: a più riprese ancorato nella propria metà campo a frenare le avanzate di Aramu, assolve ottimamente i compiti difensivi, con una sola sbavatura nell’imperfetta diagonale sull’inserimento pericolosissimo di Koutsoupias.

KOUDA 5,5: dirottato mezzala, in un ruolo che non ne esalta le caratteristiche, fatica a trovare le misure sul dirimpettaio Maita, difettando in precisione (68’ CASSATA 7: ha un impatto con la partita devastante, dai suoli piedi nasce l’assist vincente per Verde).

ESPOSITO S. 6,5: pari e patta nel duello con Benali, disegna una punizione ad hoc per la testa di Hristov, per poi mettere cuore e anima a disposizione della squadra.

BANDINELLI 6: maglia sporca per lui a evidenziare la prestazione all’insegna della combattività ad oltranza. Prova ad apportare inventiva a un centrocampo povero di idee, innesta un ottimo contropiede all’indirizzo di Antonucci.

VERDE 7: il sogno che diventa realtà, per la sua centesima presenza in maglia bianca sigla il gol agognato, sperato, voluto scatenando l’esultanza irrefrenabile del popolo bianco (88’ KROLLIS s.v.).

ANTONUCCI 5: azzecca poco o nulla. Ci prova con un destro a girare di poco alto sopra la traversa, per poi servire un invitante assist a Pio Esposito. Da cancellare la sua conclusione terminata in curva Piscina (74’ ZURKOWSKI 6: accelerazioni e fisicità imprescindibili nell’economia della squadra. Peccato l’espulsione).

ESPOSITO P. 6: paga l’eccessivo isolamento pur lottando ad oltranza. Prova la via della rete con una deviazione di prima su assist di Antonucci e con un colpo di testa di poco alto sopra il montante. Dovrebbe andare a ripetizione del fratello Sebastiano per inventività nelle conclusioni.

ALL. D’ANGELO 6,5: è la vittoria del carattere e del cuore, quella auspicata e voluta dal tecnico, a dispetto di un bel gioco impossibile da pretendere in questa situazione. Azzecca i cambi.

ARBITRO PRONTERA 6: discreta direzione di gara.

Fabio Bernardini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su