La preparazione. Crespi, che guaio: stagione finita

Lesione al tendine di Achille per il giovane portiere. In panchina a Reggio Emilia. andrà il Primavera Mascardi.

14 marzo 2024
Crespi, che guaio: stagione finita

D’Angelo deve fare i conti con il grave infortunio di Crespi (foto d’archivio).

Brutta tegola sullo Spezia: il secondo portiere Gianmarco Crespi si è gravemente infortunato nel corso dell’allenamento di ieri, si teme la rottura del tendine di Achille destro. Per lui campionato finito. Con Zovko finito ai margini, sarà probabilmente il portiere della Primavera Mascardi a rivestire il ruolo di vice-Zoet, con Plaia e Mosti arruolati in prima squadra. In vista del match con la Reggiana, D’Angelo riproporrà il 3-4-2-1 o il 3-4-3. In difesa, davanti a Zoet, potrebbe essere scelto Bertola al centro destra se Tanco non sarà al cento per cento; confermati Hristov e Nikolaou. Al centro della mediana certe le presenze di Esposito S. e Nagy, così come di Mateju sulla destra, mentre sul versante sinistro sarà ballottaggio tra Elia e Reca, con il primo favorito. A ridosso di Falcinelli, Verde e probabilmente Jagiello. Oltre 400 i biglietti già acquistati dagli spezzini, presente anche il presidente Platek. Infine, il responsabile dell’area marketing Luca Scafati ha lasciato lo Spezia.

Fabio Bernardini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su