La trasferta con treno, pullman e mezzi privati. Una carovana di tifosi al seguito delle Aquile. Venduti 800 biglietti per la sfida all’Arena

I tifosi dello Spezia si preparano per il derby nonostante la posizione in classifica. Circa 800 biglietti venduti, ma i tifosi pisani non entreranno per protesta. Derby ad alto rischio per l'ordine pubblico.

26 gennaio 2024
Una carovana di tifosi al seguito delle Aquile. Venduti 800 biglietti per la sfida all’Arena
Una carovana di tifosi al seguito delle Aquile. Venduti 800 biglietti per la sfida all’Arena

I tifosi aquilotti, nonostante l’ultimo posto in classifica dello Spezia, saranno in massa sugli spalti dell’Arena Garibaldi per il derby. Alle ore 17,30 di ieri erano quasi ottocento i biglietti staccati, ne restano circa un centinaio visto la capienza del settore ospiti di 900 posti. Il grosso dei supporter, quelli appartenenti alla Curva Ferrovia, si muoverà con il treno regionale in partenza alle ore 13,35 dalla stazione centrale (rientro con il treno delle ore 18,43), mentre altri 150 raggiungeranno Pisa a bordo di tre pullman, due dei quali allestiti dal Gruppo Belini frizzanti (partenza alle ore 14,15 da via Prosperi) e uno dal club ‘Franco Cavatorti’ (partenza alle ore 14 dal bar La Lory). Numerosi anche gli sportivi che si muoveranno con mezzi privati. Sarà un derby ad alto rischio per l’ordine pubblico, anche perché i tifosi pisani della curva e della gradinata non entreranno allo stadio per protestare contro la capienza ridotta dell’Arena Garibaldi.

Fabio Bernardini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su