Il nuovo leader del Giglio d’Oro è Jonathan Milan: le vittoria al Giro e la scalata alla vetta

Il premio nazionale per il miglior professionista italiano: la classifica si aggiorna continuamente

di ANTONIO MANNORI -
17 maggio 2024
Jonathan Milan leader del Giglio D'Oro

Jonathan Milan leader del Giglio D'Oro

Calenzano (Firenze), 17 maggio 2024 - Il 51° Giglio D’Oro il premio nazionale per il miglior professionista italiano della stagione patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Città Metropolitana di Firenze, dal Comune di Calenzano e dal Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi dell’Ussi, ha nel velocista friulano Jonathan Milan il nuovo leader della classifica.

Un primo posto frutto delle ottime prestazioni e dei due successi di tappa conseguiti al Giro d’Italia con altrettante straordinarie volate. Il campione della Lidl Trek tra l’altro anche in maglia ciclamino al Giro per il primo posto nella classifica a punti, ha raggiunto nella graduatoria del Giglio d’Oro i 280 punti ed è seguito da Mozzato con 165, dal toscano Ulissi con 160, Bettiol con 125 e De Pretto a quota 95.

Il premio organizzato dal gruppo Giglio D’Oro SSDRI presieduto da Lorenzo Carmagnini e da suo padre Saverio, è l’unico in Italia che si basa sui risultati conquistati dagli atleti con un punteggio che varia a seconda dell’importanza della gara.

La stessa Challenge assegna in occasione della cerimonia che si tiene ogni anno nel mese di novembre, anche premi particolari al vincitore del Giro d’Italia, al Campione Italiano assoluto della prova in linea, alla rivelazione della stagione, oltre ad altri riconoscimenti nel ricordo di grandi personaggi del ciclismo come Alfredo Martini, Gino Bartali, Gastone Nencini e Franco Ballerini.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su