Consegnati 1.500 euro dalla Fossa, da domani parte la festa di Orgoglio Amaranto. Donazione al reparto di pediatria. È il ricavato del Torneo del Pao

Il Gruppo Fossa Arezzo 1991 dona 1.500 euro alla Pediatria dell'Ospedale San Donato. Presentata la terza edizione di Orgoglio Amaranto in Festa, con dibattiti e eventi per i tifosi amaranto.

4 luglio 2024
Donazione al reparto di pediatria. È il ricavato del Torneo del Pao

Donazione al reparto di pediatria. È il ricavato del Torneo del Pao

AREZZO

"La vostra passione il nostro futuro". È lo slogan inciso sulla targa ricordo che ha accompagnato la donazione in denaro che il Gruppo Fossa Arezzo 1991 ha consegnato stamani al Reparto di Pediatria dell’Ospedale San Donato: 1.500 euro che il gruppo di tifosi ha consegnato nella mani del dottor Marco Martini, direttore UOC Pediatria. Denaro frutto dell’incasso della serata musicale seguita al torneo di calciotto che, per ricordare il tifoso amaranto Francesco Paolucci, dal 2004 che si disputa ogni anno nel campo del parco di via Arno, intitolato proprio a Francesco. Presentata la terza edizione di Orgoglio Amaranto in Festa, tre giorni di dibattiti, cene, musica dal vivo e tanto altro che si terrà questo fine settimana nel parco del Bagnoro, dove ha sede la Pro Loco. Si comincia domani alle ore 19, con il dibattito "Cultural...mente Ultras". Tra gli eventi più attesi per i tifosi amaranto c’è sicuramente l’intervista al nuovo allenatore del cavallino Emanuele Troise in programma sabato alle ore 21. Prima del tecnico alle ore 19 il dibattito sul tema partecipazione popolare. Domenica è prevista la camminata di 10 km e il pranzo. Chiuderà la tre giorni il dibattito dal titolo "Il modello tedesco: associazioni popolari e lotta al calcio moderno".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su