Ciclismo 35ª edizione della gara internazionale per under 23. Gp Industrie del Marmo. Sarà grande spettacolo

Il 12 maggio si terrà la 35ª edizione del Gran premio di ciclismo 'Industrie del marmo' a Carrara. La gara internazionale per under 23 avrà un percorso di 178 chilometri attraverso il territorio apuano. Trenta squadre provenienti da tutta Europa parteciperanno all'evento.

31 gennaio 2024
Gp Industrie del Marmo. Sarà grande spettacolo
Gp Industrie del Marmo. Sarà grande spettacolo

Si correrà il prossimo 12 maggio la 35ª edizione del Gran premio di ciclismo ’Industrie del marmo’, l’ormai classica gara internazionale sulle due ruote riservata alla categoria under 23 e organizzata dalla società Fausto Coppi. "Il 35° anno di vita è un traguardo prestigioso che rappresenta la grande passione dell’intero consiglio direttivo della Fausto Coppi di Carrara – scrive la società in una nota – il tracciato si snoderà come al solito lungo tutto l’eterogeneo territorio apuano, toccando la zona pianeggiante, la costiera e quella montuosa e ripida delle Alpi Apuane, per un totale di 178 chilometri. Un percorso reso affascinante dalla varietà paesaggistica che offre la terra di Carrara". La partenza della gara, fissata per le 13.30, sarà lungo il viale Colombo di Marina che è anche il punto di arrivo, mentre saranno trenta le squadre provenienti da tutta Europa.

"Per noi è un dato importante che testimonia il grande seguito e il costante apprezzamento che annualmente ogni team riserva al Gp Industrie del Marmo che, in passato, ha visto sfidarsi nelle strade di Carrara gli allora ciclisti in erba Vincenzo Nibali e Gianluca Bortolami, solo per citarne alcuni", continua la nota. Giorgio Borghini e Andrea Borghini, rispettivamente patron-fondatore e presidente della Fausto Coppi, ringraziano sponsor e collaboratori: "Ogni anno – dicono – ci supportano con entusiasmo. Quest’anno abbiamo rinnovato il consiglio direttivo a testimonianza di un impegno che prosegue nel nome dell’amore per questo sport e per i tanti appassionati che vengono ad assistere annualmente alla gara. Anche le squadre che quest’anno ci hanno contattato sono tante e ciò non può che farci piacere. Siamo sicuri che anche questa edizione sarà una corsa di livello, come del resto lo sono state anche le edizioni passate".

Maurizio Munda

Continua a leggere tutte le notizie di sport su