Ciclismo. La serata speciale del Comitato Toscana

Il Comitato Regionale Toscana ha organizzato una serata speciale per celebrare le tradizioni del ciclismo e promuovere gli eventi futuri, come la partenza del Tour de France da Firenze. Presenti campioni del pedale e rappresentanti delle istituzioni.

1 febbraio 2024
La serata speciale del Comitato Toscana
La serata speciale del Comitato Toscana

Il Comitato Regionale Toscana con il presidente Saverio Metti ed il responsabile marketing Daniele Grazi, hanno voluto organizzare nel noto locale "Carmagnini del ‘500" a Pontenuovo di Calenzano" dove ogni anno si celebra il premio nazionale Giglio D’Oro, una serata speciale dedicandola alle tradizioni del ciclismo, ai suoi aspetti promozionali e turistici. Possiamo definirlo un saluto alla nuova stagione che sarà speciale e irripetibile per la Toscana, basti ricordare la partenza del Tour de France da Firenze il 29 giugno e le altre importanti manifestazioni ad iniziare dal Campionato Italiano professionisti il 23 giugno da Firenze a Sesto Fiorentino. Un modo anche per ringraziare gli addetti ai lavori, organizzatori, sponsor, rappresentanti delle istituzioni.

Una cinquantina gli invitati con il presidente Metti nelle vesti di "anchorman" della festosa serata, tra filmati, interviste e battute. Presenti campioni del pedale come Alessandro Petacchi, David Cassani (che ha parlato naturalmente del prossimo Tour de France in Italia), Francesco Casagrande, Fabio Sabatini, Edita Pucinskaite, Roberto Moretti. Per il comune di Sesto Fiorentino, il vice sindaco e assessore allo sport Damiano Sforzi, per quello di Calenzano l’assessora allo sport Laura Maggi, gli organizzatori delle cinque manifestazioni che fanno parte del circuito "Tuscany Bike Challenge 2024". Ed ancora tra i presenti i presidenti dei Comitati Provinciali di Firenze Leonardo Gigli e di Lucca Pierluigi Castellani, imprenditori nonché sponsor storici del Comitato Regionale Toscana. Presenti Alessio Baronti (Neri Sottoli), Giuliano Taverni (Truck Italia), Federico Quagli e Costantino Pasquali (Pissei), il Banco Fiorentino (Mugello-Impruneta-Signa) grazie al suo direttore generale Davide Menetti. Una serata speciale e inedita, prima dei tanti impegni previsti nel 2024.

Antonio Mannori

Continua a leggere tutte le notizie di sport su