Ciclismo: per Pesenti e Bellato arrivo in parata nella Coppa Cei

La gara di apertura della stagione allievi

di ANTONIO MANNORI -
24 marzo 2024
Il podio della Coppa Cei (Foto R. Fruzzetti)

Il podio della Coppa Cei (Foto R. Fruzzetti)

Monte San Quirico (Lucca),24 marzo 2024 - Una nobile classica del ciclismo giovanile, la 73^ Coppa Giuseppe Cei, primo aviatore toscano, ingegnere, nato a Cascina, che studiò a Lucca e poi si trasferì in Francia dove morì nel 1911, ha aperto la stagione degli allievi, con un confronto subito attraente e di prestigio tenuto conto del numero dei partecipanti (146) e della qualità.

E’ questa la corsa della forte compagine lombarda dell’U.S. Biassono che dopo aver vinto nel 2023 con Achile Pozzi ha addirittura fatto l’en-plein quest’anno con un arrivo in parta e la vittoria di Simone Pesenti davanti al suo bravo compagno di squadra Bellato. Una gara dominata in quanto il tandem ha deciso di prendere l’iniziativa dopo appena 25 km per poi dar vita a una fuga spettacolare conclusa sul traguardo con poco più di mezzo minuto di vantaggio.

Al terzo posto a completare il podio della gara lucchese, il figlio d’arte Luciano Gaggioli, uno degli allievi toscani sicuramente più attesi nella stagione che si è aperta con la Coppa Cei ed ottimo il finale di corsa anche del pratese Menici, altro giovane da seguire con interesse. Una corsa splendida, valevole anche per la 54^ Coppa Francesco Tomei, ben organizzata; la stagione non poteva avviarsi in maniera migliore e complimenti a Giuseppe Tomei ed ai suoi collaboratori.

ORDINE DI ARRIVO: 1) Simone Pesenti (U.S.Biassono) km 60, in 1h31’, media km 39,560; 2) Achille Bellato (idem); 3) William Luciano Gaggioli (Team Valdinievole) a 32”; 4) Pietro Menici (Fosco Bessi) a 43”; 5) Edoardo Orengo (Nuova Ciclistica Arma); 6)Cerame a 52”; 7) Colella; 8)Carosi; 9) Cingolani; 10) Riccadona. Iscritti 159, partiti 146, arrivati 74.

Antonio Mannori  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su