Coppa Fiera di Mercatale. Sarà battaglia tra i big

Ciclismo dilettanti Under 23 ed Elite: oggi al via oltre duecento nella classica. Si parte dallo Stabilimento Zucchetti, poi il percorso molto insidioso. .

di MERCATALE -
26 marzo 2024
Coppa Fiera di Mercatale. Sarà battaglia tra i big

Il trionfo di Fabio Garzi nel 2023

di Giorgio Grassi

Sono 203 i ciclisti dilettanti Under 23 ed Elite appartenenti a 38 società che hanno comunicato la loro certa adesione all’odierna Coppa Fiera Valdarno, detta anche Coppa di Primavera. E’ la classica nazionale, che inaugura la stagione ciclistica 2024 nella provincia di Arezzo, fra le prime in Italia. Tra gli iscritti troviamo il vincitore del 2023 Fabio Garzi della Petrucci; poi Matteo Regnanti (Hopplà Petroli), Tommaso Ferri (Zhiraf) fratello della campionessa italiana di ciclocross Elisa; Francesco Parravano (Aran), Andrea Brogi (Pistoiese), Jenson Brown (Project 1), Fabrizio Bontempi, Mattia e Nicolò Chiodi (Granaro), Marcus Galletti (Mastromarco), Valentino Mercatali (Futura Team Rosini).

Organizza la Polisportiva Valdarno. Il via alle 13,30 dallo Stabilimento Zucchetti Centro Sistemi di Terranuova Bracciolini.

Il percorso: Levane, Caposelvi, (sette giri) e giro finale per Bucine, Levane, Caposelvi, Miravalle, Capo San Marco, picchiata sul Miravalle, Rendola e arrivo. Il tragitto misura 139,200. I luoghi che si prestano alle fughe sono le due aspre rampe, il Caposelvi e la più lunga Capo San Marco (a 5 km dal traguardo), dove Fabio Garzi nel 2023 s’involò per la vittoria. Direttori di corsa sono Fabrizio Carnasciali eD Enzo Amantini, due notissimi personaggi del mondo del ciclismo nazionale.

La Coppa Fiera Primavera o , richiama sempre un folto pubblico, sia lungo il percorso e sia all’arrivo. Il richiamo è sempre stato forte, fin dalla prima edizione del 1947 vinta da Flerigo Pasquetti dell’Aurora di Firenze.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su