Ciclismo: premio alla carriera per il giudice fiorentino Giovanni Nencetti

Sarà l'ultima stagione per lui nel ruolo effettivo'

di ANTONIO MANNORI -
24 gennaio 2024
Il premio della Commissione Giudici al fiorentino Giovanni Nencetti
Il premio della Commissione Giudici al fiorentino Giovanni Nencetti

Firenze, 24 gennaio 2024 - La stagione 2024 sarà l’ultima in qualità di giudice di gara effettivo nel ciclismo per il fiorentino di San Francesco di Pelago, Giovanni Nencetti, in quanto raggiungerà l’età massima prevista per ricoprire tale ruolo, che è quella dei 70 anni.

Una lunga e brillante carriera quella di Nencetti, iniziata come di giudice di arrivo e quindi da molti anni a questa parte in quella di presidente del collegio di giuria. Un giudice regionale che ha svolto servizi non solo nelle gare su strada, ma anche di sovente nel ciclocross e molte volte in occasioni delle riunioni su pista dimostrando la sua capacità professionale e la conoscenza del regolamento.

Domenica nel Pistoiese si è svolto l’annuale convegno tecnico dei giudici di gara toscani e Giovanni Nencetti è stata premiato tra gli applausi, ricevendo la targa nel ricordo di un suo caro collega Angelo Pardini. Un premio alla carriera quanto per lui quanto mai meritato.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su