Ciclismo: al campione del mondo Milesi il premio "Coraggio e Avanti"

Gli organizzatori stanno definendo il cast di tutti i premiati

di ANTONIO MANNORI -
14 ottobre 2023
Lorenzo MIlesi in maglia iridata

Lorenzo MIlesi in maglia iridata

Sesto Fiorentino,14 ottobre 2023 - Il monastero dei Padri Carmelitani di Santa Lucia alla Castellina sulla collina poco sopra Sesto Fiorentino e dalla quale si ammira Firenze, sede del Centro Spirituale della Federazione Ciclistica Italiana e del Museo Filotex, ospiterà una “Due Giorni” il 25 e 26 novembre. Al sabato una riunione di tutti i direttori sportivi delle squadre professionisti per un esame della situazione attraversata dal ciclismo e dei problemi inerenti la categoria dei direttori sportivi.

Domenica 26 invece si svolgerà nella chiesa della Castellina al termine della celebrazione della Santa Messa, la diciannovesima edizione del premio “Coraggio e Avanti” con la consegna di numerosi riconoscimenti a personaggi del ciclismo di ieri e di oggi. Luca Limberti attuale presidente del Centro Spirituale del Ciclismo assieme ad Alessandro Troni e gli altri componenti del Gruppo Amici del Ciclismo della Castellina, stanno definendo in questi giorni il caste dei premiati.

Possiamo al momento solo anticipare che il 19° Premio “Coraggio e Avanti” verrà consegnato a Lorenzo Milesi, professionista nella DSM Firemich, bergamasco di San Giovanni Bianco, ex calciatore, Campione del Mondo a cronometro Under 23 a Glasgow in questa stagione. Con Milesi saranno consegnati nel corso della cerimonia numerosi altri riconoscimenti a protagonisti del mondo del pedale.

Antonio Mannori  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su