Sci, la Coppa del mondo non si ferma: Bormio e Lienz con Paris, Brignone e Goggia

La Coppa del mondo in programma anche durante le festività, Goggia e Paris in pista tra Bormio e Lienz, Brignone va a caccia di Mikaela Shiffrin

di MANUEL MINGUZZI -
24 dicembre 2023
Federica Brignone
Federica Brignone

Due tappe importanti in due storiche località per la Coppa del mondo di sci alpino che proseguirà anche durante le festività. Subito dopo Natale in programma la tappa di Lienz al femminile e quella di Bormio, sulla Stelvio, al maschile. Spettacolo assicurato per gli appassionati. L’Italia sarà grande protagonista sia sulle discipline veloci che su quelle tecniche, con Dominik Paris carta azzurra in discesa sulla sua amata Stelvio e la coppia Goggia-Brignone per il gigante austriaco di Lienz.  

I convocati

Sono dieci i convocati dal direttore tecnico Massimo Carca per il doppio appuntamento con la velocità maschile di Coppa del mondo in programma sulla mitica pista Stelvio di Bormio. Si tratta di Dominik Paris, Christof Innerhofer, Florian Schieder, Mattia Casse, Nicolò Molteni, Benjamin Alliod, Pietro Zazzi, Giovanni Franzoni, Giovanni Borsotti e Guglielmo Bosca. In programma una discesa libera giovedì 28 alle 11.30, le prove partiranno già nel giorno di Santo Stefano, e un supergigante venerdì 29 sempre alle 11.30. Paris, che arriva dalla vittoria in Gardena, ha nella Stelvio una delle sue piste preferite essendosi imposto in ben sette occasioni, di cui sei in discesa (2012, 2017, 2018, 2019 per due giorni di fila e 2021) e una in supergigante (2018). Un altro vincitore azzurro sulla Stelvio è stato Christof Innerhofer nel 2008. Al femminile, invece, slalom gigante giovedì 28 dicembre a Lienz, seguito da uno slalom venerdì 29. C’è grande attesa per Federica Brignone che prenderà parte a entrambe le gare per cercare di rimanere in scia a Mikaela Shiffrin nella classifica generale che vede l’americana in testa con 700 punti davanti ai 557 dell'azzurra. La valdostana sarà la capofila in gigante di una squadra composta da Marta Bassino, Sofia Goggia, tornata in top ten nella specialità, Roberta Melesi, Lara Della Mea, Laura Pirovano, Asja Zenere, Elisa Platino. Si gareggia il 28 con prima manche alle 10 e seconda alle 13. In slalom convocate Martina Peterlini, Marta Rossetti, Lara Della Mea, Beatrice Sola, Anita Gulli, Lucrezia Lorenzi e Vera Tschurtschenthaler, a cui si aggiungerà per l’occasione Federica Brignone che invece aveva saltato lo slalom di Courchevel. Gara fissata per il 29 con prima manche alle 10 e seconda alle 13. Tre le vittorie azzurre a Lienz, proprio con Brignone in gigante nel 2017, mentre nel 2007 vinsero Chiara Costazza in slalom e Denise Karbon in gigante. Oltre alle tre vittorie ci sono stati anche sette podi: Marta Bassino seconda in gigante nel 2019, Brignone seconda in gigante nel 2011, Manuela Moelgg seconda in gigante nel 2009, Karen Puzter seconda in gigante nel 2001, Deborah Compagnoni seconda in slalom nel 1997 e terza sempre in slalom nel 1997 e Nicole Gius terza in gigante nel 2007. Tutte e quattro le gare in diretta sia su Raisport che su Eurosport.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su