Sinner e Kalinskaya, Jannik conferma: “Sto con Anna”

Il tennista azzurro ammette la love story con l’atleta russa ma dribbla ulteriori domande, poi il focus sulla forma fisica: “Giorno dopo giorno mi sento più forte”

di GIANLUCA SEPE -
27 maggio 2024

Parigi, 27 maggio 2024 – Sempre schivo e riservato, anche il rosso dallo sguardo di ghiaccio ha un cuore. Jannik Sinner ammette la relazione con la tennista russa Anna Kalinskaya ma stoppa subito ogni tipo di ricamo o gossip nella conferenza post partita del primo turno del Roland Garros.

Jannik Sinner e Anna Kalinskaya
Jannik Sinner e Anna Kalinskaya
Approfondisci:

Sinner, buona la prima al Roland Garros: battuto Eubanks in tre set. Al secondo turno c’è Gasquet

Sinner, buona la prima al Roland Garros: battuto Eubanks in tre set. Al secondo turno c’è Gasquet

Il numero uno d’Italia ha battuto facilmente l’americano Eubanks e inevitabilmente si è parlato della sua forma fisica dopo lo stop a causa dei fastidi all’anca che lo aveva costretto a ritirarsi a Madrid: “Sono felice di essere di nuovo in campo e di giocare qui a Parigi – ha raccontato l’azzurro - giorno dopo giorno mi sento più forte, adesso devo cercare di alzare il livello. Quella di oggi è stata sicuramente una bella partita e sono contento contento di essere di nuovo in campo a competere. Ho trovato una bella atmosfera e tanta gente a sostenermi.”

Sinner ha poi parlato delle settimane trascorse a curare l’infortunio all’anca che lo ha tenuto lontano dai campi per alcune settimane precludendogli anche la partecipazione agli Internazionali di Roma: “Ho passato tanto tempo sdraiato nel letto perché proprio non riuscivo neanche ad andare fuori casa. Ho perso un pò di massa muscolare, un pò di chili, che per me è importante Però diciamo che giorno dopo giorno mi sento più forte.” E con la stessa eleganza con cui l’altoatesino danza sul campo, il ventiduenne di Sesto Pusteria ha cercato di non alimentare i gossip attorno alla sua situazione sentimentale e in particolare la relazione con la tennista Anna Kalinskaya: “Sto con Anna, quello sì, però teniamo tutto molto riservato, conoscete la mia riservatezza... di più non dico. Conoscete la mia riservatezza.”

Continua a leggere tutte le notizie di sport su