Le pagelle. Si salvano Lagumdzija e Nikolov. Zaytsev e De Cecco faticano

Tra le poche note liete anche la prestazione di Yant. Alti e bassi per Diamantini,. spazio anche a Motzo.

4 gennaio 2024
Si salvano Lagumdzija e Nikolov. Zaytsev e De Cecco faticano
Si salvano Lagumdzija e Nikolov. Zaytsev e De Cecco faticano

De Cecco 6: le sorti della Lube dipendono spesso dal suo capitano, che parte bene ma poi fatica come il resto della squadra nella seconda parte di gara.

Zaytsev 5,5: alti e bassi, entra a gara in corso ma non sempre trova il guizzo giusto. Chiude la sua serata con sette punti e pochi acuti, specialmente al servizio.

Chinenyeze 6: non nelle migliori condizioni, risponde comunque presente con una prestazione di spessore. Chiude con nove punti e con percentuali immacolate in attacco.

Lagumdzija 7: sicuramente il migliore dei cucinieri per costanza e pericolosità offensiva. È tra i pochi a funzionare in battuta, concludendo con ben 19 punti la sua serata.

Nikolov 6,5: altra prestazione di sostanza che porta 16 punti e 2 muri, quando le cose non vanno bene si carica i compagni sulle spalle anche a costo di forzare qualche conclusione e trovare errori. Ma la sua prestazione non basta.

Anzani 6: nella mischia prova a portare come sempre il suo mattoncino, ma anche lui non trova la quadra in difesa.

Motzo 6: scampoli di gara per la riserva dove raccoglie due punti e qualche giocata degna di nota.

Balaso (L) 6: solita gara di ordine per il libero dei cucinieri, che porta equilibrio finché può.

Diamantini 5,5: alti e bassi quando è chiamato in causa nel match, prova ad alzare la voce in difesa ma non sempre è efficace.

Yant Herrera 6: prestazione positiva in attacco dove colleziona ben 11 punti e diversi spunti da applausi, tra le poche note liete di serata.

Bottolo 5,5: anche per lui c’è spazio nelle rotazioni, dove però non riesce ad incidere come vorrebbe.

All. Blengini 5,5: inizia male l’anno dei cucinieri che devono dire addio alle final Four di Coppa Italia per il terzo anno consecutivo. I cucinieri non trovano la giusta continuità, disunendosi dopo un buon avvio e la vittoria del set d’apertura.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su