Serie A1 femminile, quarti playoff. Milano in casa di Pinerolo, primo match point

Il primo match point per l'Allianz Vero Volley Milano contro la Wash4Green Pinerolo: senza Alessia Orro, la squadra punta su Prandi ed Egonu per chiudere la serie. Coach Gaspari sottolinea l'importanza di mantenere alto il livello di gioco e non sottovalutare l'avversario.

31 marzo 2024
Milano in casa di Pinerolo, primo match point

Milano vuole chiudere i conti in gara 2

Primo match point per l’Allianz Vero Volley Milano che oggi alle 17 farà visita alla Wash4Green Pinerolo al PalaBus Company di Villafranca Piemonte con l’obiettivo di chiudere subito la serie valida per i quarti di finale scudetto.

In gara 1 le ragazze del Consorzio hanno rischiato grosso contro le pimpanti piemontesi ma scampato il pericoloso stasera punteranno a concedere il bis magari anche prima del tie-break per evitare di giocarsi tutto alla bella, eventualmente in programma mercoledì sera all’Allianz Cloud. Pinerolo sa in cuor suo di essersi probabilmente giocata l’occasione della vita ma cercherà di approfittare di una squadra che senza Alessia Orro in cabina di regia fa decisamente meno paura. La palleggiatrice della Nazionale, rimasta a bordo campo con una stampella tre giorni fa, difficilmente verrà rischiata e proseguirà con la sua riabilitazione per farsi trovare pronta al prossimo incontro, sia esso mercoledì o domenica nella semifinale già scritta con la Savino del Bene Scandicci.

Tutto passerà quindi ancora dalle mani di Vittoria Prandi ma soprattutto di Paola Egonu che pur sprecando qualche palla di troppo ha ancora fatto la differenza nella maratona di oltre due ore e mezza di mercoledì sera, con 31 punti decisivi. Alla vigilia di gara-2, coach Marco Gaspari ha sottolineato che servirà un atteggiamento diverso: "Di sicuro il primo match ha dimostrato ancora una volta che non ci si può permettere di abbassare il livello del nostro gioco. Pinerolo è una squadra solida e ordinata con un gioco rapido e se non si mantiene ordine si rischia molto. Domenica saremo a casa loro, dove le piemontesi in stagione hanno ottenuto risultati molto importanti. Sarà necessario alzare l’asticella e dare più ordine in primis al nostro muro difesa e poi alla nostra fase cambio palla. I playoff sono un campionato a parte e non si deve mai dare nulla per scontato".

A.G.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su