Olimpia Milano: missione compiuta a Trento

I biancorossi vincono scappando via nell'ultimo quarto per 68-83 realizzando il punto del 2-1. Napier miglior realizzatore con 20 punti

di SANDRO PUGLIESE -
17 maggio 2024
Milano sbanca Trento e si prepara a gara 4

Milano sbanca Trento e si prepara a gara 4

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO

68-83; 15-17; 38-40; 54-58

TRENTO: Ellis 8, Hubb 12, Alviti, Niang ne, Conti ne, Forray 9, Cooke 3, Diarra ne, Biligha 8, Mooney 12, Hoomes 5, Baldwin 11. All. Galbiati

MILANO: Lo, Bortolani, Tonut 6, Melli 10, Napier 20, Ricci, Flaccadori 6, Hall 8, Caruso ne, Mirotic 13, Hines 10, Voigtmann 10. All. Messina

Note: tiri da 2: TN 16/33, MI 22/39; tiri da 3: TN 10/32, MI 10/24; tiri liberi: TN 6/7, MI 9/11; rimbalzi: TN 30 (Moomes 9), MI 41 (Voigtmann 9); assist: TN 18 (Baldwin 5), MI 17 (Napier 7) Trento - Si riprende il vantaggio nella serie dopo il grande spavento patito dopo l'esordio nei playoff l'Olimpia Milano. I biancorossi vincono a Trento per 68-83 e ora sono avanti 2-1 grazie anche ad una difesa di ben altro spessore rispetto alle gare del Forum. Senza Shields per affaticamento muscolare, facendo esordire Maodo Lo nel clima playoff, ma a questo punto la differenza la fa Shabazz Napier che chiude con 5/7 da 3 e 7 assist. Sotto canestro invece prestazione ottima di Johannes Voigtmann che si dimostra mister-utilità con 2/3 da 2, 2/3 da 3 e 9 rimbalzi, oltre al veterano Kyle Hines che è perfetto con 4/4 da 2. La partenza milanese è a rilento con soli due punti realizzati nei primi 4 minuti di gioco (9-2) costringendo subito Messina al timeout. Milano risale la china e chiude avanti il primo periodo sul 15-17 con Hines che fa la voce grossa sotto le plance. Trento, comprensibilmente, vive di entusiasmo, sorpasssa subito con Elllis (20-19), poi prova anche la fuga quando Hubb segna la tripla del 38-30 al 18'. Sono 8 punti in un attimo di Napier che rimettono la situazione a posto per l'Armani (38-38), mentre Hall la porta pure in vantaggio all'intervallo sul 38-40. Sono Mirotic e Melli a provare a far allungare adesso Milano toccando il +7 sul 49-56 al 26', ma i padroni di casa reggono il colpo aprendo subito il quarto periodo ad un passo sul 56-58 con Mooney. Sono due triple pressochè consecutive di Voigtmann che aprono la scatola e danno di nuovo il +8 all'Olimpia sul 58-66, toccando anche per la prima volta la doppia cifra di vantaggio quando Tonut realizza due tiri liberi un attimo dopo sul 58-68 al 32'. E' la fuga giusta, la sigilla una tripla con fallo di Napier che vale 4 punti per il 60-74 che regala anticipatamente il successo ai biancorossi già al 36'. Domani alle ore 18 di nuovo in campo a Trento per Gara 4 con il primo match-point a disposizione di Milano per la qualificazione alla semifinale dove troverebbero Brescia che invece proprio questa sera ha risolto la pratica Pistoia già alla terza partita. 

Continua a leggere tutte le notizie di sport su