Olimpia Milano: troppo forte il Panathinaikos per Milano

A Atene l'Armani non tiene il confronto con il Panthinaikos e perde nettamente 79-62

di SANDRO PUGLIESE -
31 gennaio 2024
Ettore Messina
Ettore Messina

PANATHINAIKOS ATENE-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 79-62

21-16; 44-28; 57-41

ATENE: Kalaitzakis 10, Vildoza, Moraitis 3, Balcerowski ne, Papapetrou ne, Grant 9, Nunn 10, Lessort 12, Antetokounmpo 4, Grigonis 15, Hernangomez 12, Mitoglou 4. All. Ataman

MILANO: Lo, McGruder 6, Tonut ne, Melli 4, Napier 16, Flaccadori, Hall 7, Shields 6, Mirotic 11, Hines 6, Voigtmann. All. Messina

Atene (Grecia) - Gioca una partita troppo asfittica l'Armani per uscire dalla bolgia di Atene e soccombe nettamente sul parquet del Panathinaikos 79-62 rimanendo ancora a due vittorie di distanza dalla quota play-in.

Non basta il ritorno sul parquet di Nkiola Mirotic che segna 11 punti con la squadra che segna davvero troppo poco per impensierire la corazzata greca. In doppia cifra oltre a lui ci va solo Napier (16 punti), ma di squadra Milano tira con un pessimo 4/21 da 3 punti che rende vana ogni speranza. Il Panathinaikos è la formazione che scatta per prima sul 19-10 del 9', ma l'Olimpia prova a rimanere attaccata grazie alle triple del rientrante Mirotic sul 26-19 al 12'.

L'ambiente di OAKA è caldissimo e i padroni di casa ne approfittano per scappare via sul 44-28 all'intervallo con i canestri di uno scatenato Hernangomez. Sostanzialmente la musica non cambia mai nella ripresa con i "verdi" di Atene che mantengono sempre la doppia cifra di vantaggio fino a vincere nettamente fino al +17 finale. Venerdì seconda trasferta consecutiva della settimana di Eurolega con la sfida sul campo dell'Efes Istanbul.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su