A1 femminile, alle 18 la V nera torna in campo dopo tre settimane. Coach Vincent: "Queste pause nascondono sempre insidie». Zandalasini & Co. ripartono da San Martino

La Virtus femminile torna in campo alla Segafredo Arena dopo una lunga pausa, pronta ad affrontare San Martino di Lupari. Il coach Pierre Vincent si dice fiducioso nella forma fisica delle giocatrici e si prepara a un match impegnativo. Altri risultati e classifica aggiornata completano il quadro della giornata.

25 febbraio 2024
Zandalasini & Co. ripartono da San Martino

Cecilia Zandalasini (Ciamillo)

Finalmente si torna in campo. Appuntamento alla Segafredo Arena per la Virtus femminile che oggi pomeriggio alle 18 è attesa dall’impegno interno con San Martino di Lupari. A tre settimane dalla sfida con Faenza, la formazione di Pierre Vincent torna finalmente in campo ricaricata nel morale e nella condizione fisica. Il lungo stop è in effetti servito a Cecilia Zandalasini e compagne a ricaricare le pile.

"Non giochiamo una partita da tempo e quando ti alleni di più ci sono rischi, sono contento che le ragazze siano in forma – conferma coach Pierre Vincent –. Il nostro preparatore atletico ha gestito molto bene il carico di lavoro per avere la squadra pronta e non infortunata".

Una pausa per rigenerarsi e preparare la fase finale della stagione. "Quando ci sono pause e cambiano i ritmi di allenamento si rischia di perdere il ritmo della competizione, che si può gestire solamente con la competizione – conferma il tecnico francese –. Oggi affronteremo San Martino, una squadra che difende tanto e lotta, dal buon rendimento. Dovremo adattarci perché spesso abbiamo difficoltà con ritmi alti di gioco, dobbiamo migliorare sulle transizioni e come trovare punti facili. A San Martino avevamo avuto tante opportunità ma abbiamo sbagliato tanti tiri sotto ferro e ci abbiamo messo parecchio tempo per trovare il ritmo adatto, saremo concentrati e motivati".

Le altre gare: Brixia-Milano 68-54, Sassari-Ragusa, Venezia-Faenza, Geas Sesto San Giovanni-Battipaglia, Roma-Schio (rinviata).

La classifica: Venezia 30, Virtus Bologna e Schio 26, Campobasso e Geas Sesto San Giovanni 22, Ragusa e San Martino 16, Roma, Sassari e Brixia 12, Faenza 8, Milano 4, Battipaglia 0.

f. m.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su